QR code per la pagina originale

Android TV supporterà Google Stadia dal 2020

Grazie al leak di un utente anonimo, è emerso che Android TV supporterà Google Stadia a partire dal 2020.

,

Notizie interessanti su Google Stadia: pare che il colosso della ricerca, nel corso della recente International Broadcasting Convention di Amsterdam, abbia confermato che Android TV supporterà la piattaforma gaming in arrivo a novembre.

Stando al leak di un utente anonimo, che avrebbe immortalato l’intera roadmap di Android fino al 2021, il sistema di gioco di BigG sarà supportato a partire dalla versione 11 R del sistema operativo, il cui lancio è previsto nel 2020. Il supporto a Google Stadia non è l’unico dettaglio emerso grazie al leak, ovviamente: tra le novità più appetibili si annoverano un miglioramento generale del sistema, un refresh del Play Store e una maggiore attenzione agli assistenti digitali. Come se non bastasse, un indizio sembrerebbe anche rivelare il possibile arrivo di una Pixel TV in futuro. Non è tutto oro quel che luccica, tuttavia. Vengono portati alla luce anche aspetti negativi, come l’arrivo della pubblicità durante lo streaming e nella home. È impossibile dire al momento quanto gli annunci andranno a influenzare l’esperienza degli utenti, ma è normale che facciano storcere il naso a prescindere.

Sono molte le informazioni fornite dall’azienda di Mountain View sulla sua piattaforma ormai prossima al debutto (anche in Italia). È importante sottolineare che i giochi per Google Stadia non costeranno meno: i possessori della console digitale avranno la possibilità di accedere a un catalogo con abbonamento mensile, ma i nuovi titoli avranno lo stesso prezzo della versione per le altre console. Si tratta comunque di una piattaforma innovativa, quella proposta da BigG: secondo alcuni sviluppatori, la tecnologia alla base del sistema, che sfrutta il cloud computing affinché gli utenti possano giocare via streaming, offrirà possibilità più interessanti di PS5 e Xbox Scarlett.