Rumors | La Olympus E-M5 III sarà annunciata ad ottobre

43 Rumors ha riportato interessanti informazioni sulla prossima Olympus, la E-M5 III. La nuova Micro 4/3 avrà lo stesso sensore da 20 megapixel presente sulla E-M1 II e sarà presentata (quasi sicuramente) al pubblico il prossimo 17 ottobre.Attualmente la E-M5 II si pone in una fascia medio-avanzata nella gamma Olympus, è dotata di un sensore

43 Rumors ha riportato interessanti informazioni sulla prossima Olympus, la E-M5 III. La nuova Micro 4/3 avrà lo stesso sensore da 20 megapixel presente sulla E-M1 II e sarà presentata (quasi sicuramente) al pubblico il prossimo 17 ottobre.

Attualmente la E-M5 II si pone in una fascia medio-avanzata nella gamma Olympus, è dotata di un sensore da 16 megapixel ed è in produzione dal 2015. Sempre secondo quanto riportato da 43 Rumors, la terza generazione sarà un aggiornamento più che un rinnovamento, che porterà una crescita in risoluzione (non esagerata ma consistente considerando la taglia del sensore) ed un incremento della qualità d’immagine grazie ad un processore tutto nuovo.

Il corpo macchina sarà più leggero rispetto a quello della E-M1 ma assicurerà comunque protezione dagli agenti esterni, anche il design dovrebbe rimanere sulla linea della versione attuale, con quello stile retrò che ci ricorda vagamente la ancora apprezzatissima OM-1.

Fonti: 43 Rumors

Ti potrebbe interessare
Le prime immagini della confezione di Windows 7
Microsoft

Le prime immagini della confezione di Windows 7

Dalla Rete arrivano quotidianamente notizie, vere o a volte “fasulle”, sul nuovo sistema operativo di Microsoft. Quel Windows 7 che, a prescindere dall’accoglienza che il pubblico gli riserverà, un obiettivo pare averlo centrato sicuramente, cioè quello di far parlare di sé come da parecchio non succedeva per un prodotto di Microsoft.Da qualche giorno circolano le

Windows Vista Service Pack 1 in P2P
Prezzi e tariffe

Windows Vista Service Pack 1 in P2P

Sia Windows Vista SP1 che Windows Server 2008 sarebbero pronti, anche se Microsoft avrebbe deciso di attendere il prossimo mese di Marzo per avviare la loro diffusione per consumer.Ovviamente, nella rete, non tutti gli utenti nutrono pazienza, ed ecco che i neo-prodotti marchiati Microsoft sarebbero stati “avvistati”, sotto forma di immagini, sul circuito BitTorrent, quindi