QR code per la pagina originale

Microsoft inaugura la Future of Work Experience

Microsoft inaugura la Future of Work Experience: uno spazio esperienziale della Microsoft House per scoprire il futuro di produttività e collaborazione.

,

Future of Work Experience è la nuova area esperienziale dedicata al futuro della produttività e della collaborazione che Microsoft Italia ha inaugurato nella giornata di oggi. Questa nuova area arricchirà il Microsoft Technology Center, il centro al primo piano di Microsoft House dedicato alla consulenza e alla formazione e progettato per permettere ad aziende e professionisti di fare esperienza tramite demo e applicazioni concrete di scenari avanzati d’innovazione.

Questo progetto nasce con la volontà di risponde alle esigenze espresse oggi dalle aziende, che vedono crescere costantemente il flusso di informazioni condivise e hanno la necessità di potenziare la collaborazione in tempo reale. Oggi si stima che i lavoratori facciano parte di circa il doppio dei team rispetto a cinque anni fa e che il tempo trascorso collaborando con i colleghi, in riunioni, call o rispondendo alle email, sia aumentato di circa il 50%, finendo per costituire circa l’80% o più della giornata lavorativa. Parallelamente, è sempre più difficile che i gruppi di lavoro si trovino fisicamente nella stessa stanza: il 70% dei professionisti, ad esempio, lavora da remoto almeno una volta alla settimana, mentre il 53% lo fa per almeno metà dei giorni della settimana.

Adesso, tutti coloro che visiteranno il Microsoft Technology Center potranno scoprire come sarà il futuro del lavoro grazie alla simulazione immersiva, interattiva e personalizzabile della storia di un’azienda del settore aerospaziale che sfrutta le tecnologie Microsoft, come Surface Hub 2S, HoloLens 2, Microsoft 365 e Teams, per potenziare produttività e collaborazione in ogni momento, ovunque ci si trovi e da qualsiasi device, superando barriere fisiche e linguistiche.

HoloLens 2 offre l’esperienza di realtà mista più confortevole e coinvolgente grazie ad applicazioni avanzate di mixed reality, alla sicurezza e alla scalabilità del cloud e ai servizi di intelligenza artificiale di Microsoft.

Parte integrante della Future of Work Experience è il nuovo All-in-One della famiglia Surface, appena approdato sul mercato italiano, registrando grande interesse da parte delle aziende del nostro Paese. Surface Hub 2S è progettato per offrire a team sempre più estesi, globali e mobili la flessibilità necessaria per riunirsi indipendentemente dalla propria posizione geografica, garantendo un’esperienza di collaborazione fluida e dando ai partecipanti l’impressione di essere nella stessa stanza, grazie al vivido schermo multi-touch 4K+ da 50’’, alla videocamera 4K, all’eccellente qualità sonora e alla tecnologia far-field del microfono.

Al centro della Future of Work Experience anche Microsoft 365, la suite completa e intelligente che combina le funzionalità di produttività di Office 365, Windows 10 e i tool di sicurezza e gestione dei dispositivi di Enterprise Mobility + Security. La piattaforma include anche Teams, l’hub per la collaborazione online che integra in modo sicuro strumenti di comunicazione come chat, meeting e chiamate virtuali, con Office 365 e applicazioni di terze parti utili in azienda.

Video:Microsoft HoloLens 2