QR code per la pagina originale

PlayStation Now abbassa i prezzi e aggiunge giochi

Sony ha annunciato un miglioramento di PlayStation Now con l'arrivo di GTA 5 e God of War e nel frattempo abbassa anche i prezzi.

,

Grandi novità per PlayStation Now, il servizio di cloud gaming di Sony presente in 19 paesi, compresa l’Italia. Sony ha annunciato che il servizio di giochi in abbonamento amplierà il catalogo con nuovi giochi tripla A, alcuni dei quali sono stati dei veri e propri campioni di incasso. La notizia che in realtà stupisce di più è l’abbassamento dei prezzi, sia per l’abbonamento mensile che per quello trimestrale e annuale.

A partire da oggi 1 ottobre Sony applicherà nuovi prezzi a PlayStation Now, eccoli nel dettaglio:

  • Abbonamento mensile: € 9,99 (anziché € 14,99)
  • Abbonamento trimestrale: € 24,99
  • Abbonamento annuale: € 59,99 (anziché € 99,99)

Il parco titoli attuale conta più di 700 videogiochi, ma ne verranno aggiunti altri per un tempo limitato, cioè GTA 5 e God of War. E i clienti attuali che sono abbonati già al servizio? Così risponde Sony:

I clienti attuali vedranno questa variazione di prezzo nel loro prossimo ciclo di fatturazione.

Il nuovo prezzo vale quindi dalla prossima fatturazione anche per chi è già abbonato. I giochi su PlayStation Now possono essere riprodotti in streaming su PS4 o su PC, oppure scaricati direttamente su PlayStation 4. Nuovi videogiochi vengono aggiunti ogni mese e da ottobre oltre ai due sopra citati arrivano anche inFAMOUS Second Son e Uncharted 4: Fine di un Ladro. Questi quattro giochi saranno disponibili fino al 2 gennaio 2020. Il motivo di questo abbassamento dei prezzi? Sulla nota ufficiale si legge di un “allineamento con altri servizi di intrattenimento in streaming“, mentre il presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment Jim Ryan ha dichiarato:

In seguito all’espansione di PlayStation Now, avvenuta all’inizio di quest’anno, siamo ora in grado di coprire oltre il 70% della nostra base globale di utenti PS4. È quindi il momento perfetto per rinnovare il nostro servizio tramite un prezzo più competitivo e un’offerta di titoli più ricca. Dal lancio di PlayStation Now nel 2014, abbiamo acquisito una vasta conoscenza del cloud gaming. Unita ai 25 anni di esperienza nell’industria videoludica e alle solide partnership che abbiamo avviato con i produttori, questa conoscenza ci consente di essere sempre all’avanguardia e di innovare questo settore nel corso del tempo.