QR code per la pagina originale

Samsung e CHILI per il primo servizio streaming 8K

Samsung e CHILI uniscono le forze per offrire il primo servizio streaming in 8K al mondo.

,

Samsung e CHILI uniscono le forze per offrire il primo servizio streaming in 8K al mondo. Questo è possibile grazie al televisore QLED 8K, che permette di vivere un’esperienza di visione senza precedenti. La collaborazione con CHILI porta dunque sulla TV Samsung una serie di contenuti nativi in 8K e ciò è possibile grazie a un software sviluppato a quattro mani delle due società.

Gli utenti potranno godere di una nuova interfaccia grafica aggiornata da CHILI e gustarsi, in una risoluzione senza precedenti, documentari e altri contenuti. Niente film per il momento, gli utenti dovranno “accontentarsi” di vedere – per esempio – in altissima risoluzione i documentari prodotti da Magnitudo Film. Alcuni titoli in 8K, ovviamente destinati a crescere in futuro, saranno disponibili nel catalogo della piattaforma streaming a partire dal 10 ottobre.

Per usufruire dello streaming a 8K gli utenti dovranno disporre di una banda di 30 mbit/sec, necessaria su base stabile; in caso contrario, vedendo il buffer in calo, il player effettuerà un downgrade automatico verso risoluzioni più basse. Chi disporrà di un televisore 8K non avrà un esborso maggiore in termini di abbonamento: a chiunque avrà a disposizione una TV 8K, CHILI permetterà di vedere un dato contenuto alla massima qualità possibile, tutti gli altri potranno usufruirne alla qualità concessa dal proprio televisore (o connessione).

L’8K è sempre più percepita come una tecnologia premium e Samsung lavora costantemente, sin dal lancio della propria gamma di televisori 8K un anno fa, per accreditarsi come nuovo punto di riferimento per i consumatori ai quali offrire la migliore esperienza visiva. In quest’ottica, il colosso della tecnologia coreano sta effettuando continui investimenti nello sviluppo e nel progressivo miglioramento dei propri dispositivi.