QR code per la pagina originale

Cortana, in arrivo la voce maschile

Un breve video mostra alcune delle prossime novità in arrivo per Cortana tra cui la possibilità di impostare la voce maschile.

,

Questo 2019 è stato ricco di successi per Microsoft. Il gigante del software ha annunciato molti servizi e nuovi prodotti, alcuni davvero molto innovativi. La società, tuttavia, ha parlato molto poco di Cortana, nata come alternativa a Siri, ad Alexa e all’Assistente Google ma che non ha avuto molto successo. Nonostante alcune piccole novità emerse dallo sviluppo di Windows 10, questa mancanza di interesse verso Cortana ha più volte alimentato voci che il gigante del software potesse prendere in considerazione l’idea di dismettere il suo assistente in futuro.

Le cose non dovrebbero state così ed, anzi, sarebbero in arrivo alcune novità inedite anche se focalizzate maggiormente per gli ambienti business. Walking Cat ha pubblicato un breve video che mette in evidenza alcune nuove funzionalità che in futuro arriveranno all’interno dell’assistente di Microsoft. Siccome le novità sono sostanzialmente rivolte agli utenti business, quanto emerso potrebbe suggerire che Microsoft voglia rendere Cortana l’assistente di riferimento per i professionisti.

Il video mostra funzionalità come la riproduzione delle e-mail non lette con Cortana che legge i messaggi all’utente. L’utente può anche rispondere a Cortana chiedendogli di contrassegnare o archiviare l’e-mail senza sbloccare il dispositivo. Finalmente sembra che gli utenti potranno cambiare la voce dell’assistente di Microsoft, una funzionalità da tempo molto richiesta. In particolare, sarà possibile impostare una voce maschile.

Un’altra grande funzionalità mostrata nel video è la possibilità data a Cortana di trovare l’ora perfetta per organizzare una riunione con un’altra persona ed inviare agli interessati via e-mail tutti i dettagli. Cortana potrà anche trovare un posto dove incontrarsi, se necessario, e informare l’utente sulla sede della riunione.

Sicuramente il gigante del software annuncerà prima o poi queste nuove funzionalità, ma la cosa importante è che la società non ha smesso di sviluppare Cortana.