QR code per la pagina originale

TikTok, servizio di streaming musicale in arrivo?

La società madre di TikTok sembrerebbe essere al lavoro su un servizio di streaming musicale sull'impronta di Spotify e Apple Music.

,

Secondo quanto riportato dal Financial Times, la società madre di TikTok starebbe lavorando a un servizio di streaming musicale che abbraccia il lato social. Stando alle indiscrezioni, l’app includerebbe una raccolta di brevi video clip ricercabili che l’utente può sincronizzare alle canzoni e condividere con i propri amici. Sarebbe inoltre previsto un costo di abbonamento inferiore ai 10 dollari al mese di Spotify, Apple Music e altri servizi del genere.

ByteDance, proprietaria di TikTok, pare sia in trattativa con Sony, Universal e Warner Bros. per autorizzare l’inclusione dei loro cataloghi musicali nel nuovo servizio. Sebbene non ci sia ancora nulla di concreto e gli accordi non sarebbero al momento definiti, c’è la possibilità che l’app debutti prima di quanto ci si possa aspettare. Secondo la fonte, ByteDance potrebbe lanciarla già nel mese di dicembre in paesi come Brasile, India e Indonesia per effettuare un primo test. A ogni modo, non passerà troppo tempo prima che il servizio raggiunga anche gli Stati Uniti, ma finora la società si sarebbe rifiutata di commentare la notizia.

Per ByteDance non sarebbe così strano avviare un servizio del genere. TikTok d’altra parte vanta un pubblico ampio, dove la musica gioca un ruolo importante nel suo successo. La sfida, piuttosto, potrebbe essere quella di ritagliarsi uno spazio quando molti dei suoi utenti hanno già un account per godersi la musica in streaming. Un legame social e un prezzo inferiore sarebbero sicuramente d’aiuto, ma convincere le persone a cambiare servizio potrebbe essere comunque difficile se gli utenti si sentono a proprio agio con quello che già possiedono.

Intanto TikTok si sta preparando ad affrontare una nuova sfida, con Instagram pronto a lanciare una funzionalità per arginare la sua diffusione: i Reels.