QR code per la pagina originale

Instagram chiede l’età, minimo 13 anni per usarlo

Instagram ha annunciato che chiederà l'età degli utenti al momento dell'iscrizione, sarà vietato ai minori di 13 anni.

,

Alla fine Instagram ha ceduto alle pressioni, a sette anni dall’acquisizione da parte di Facebook . Il social ha annunciato che per potersi iscrivere e creare un account gli utenti devono avere almeno 13 anni. Di conseguenza in fase di iscrizione sarà chiesta l’età dell’utente, cosa che prima non avveniva. La decisione è stata presa per aumentare la sicurezza sulla piattaforma, soprattutto per i più giovani.

L’età di chi si registra non sarà visibile dagli altri utenti su Instagram, ma ovviamente il detentore del profilo potrà vedere questi dati. Ecco cosa si legge sul blog ufficiale di Instagram:

A partire da oggi, ti chiederemo la tua data di nascita durante la creazione di un account su Instagram. Secondo i nostri Termini di utilizzo, devi avere almeno 13 anni per avere un account nella maggior parte dei Paesi. […] Se hai collegato il tuo account Facebook al tuo account Instagram, aggiungeremo la data di nascita che si trova sul tuo profilo Facebook. Queste non sono informazioni pubbliche e solo tu sarai in grado di vederle quando visualizzi le informazioni del tuo account su Instagram. Modificare la tua data di nascita su Facebook cambierà anche su Instagram. Se non hai un account Facebook o se non hai collegato i tuoi account, puoi aggiungere o modificare il tuo compleanno direttamente su Instagram.

Questa non è l’unica novità in arrivo su Instagram, anzi, ultimamente ne stanno arrivando parecchie sulla sicurezza. Un’altra riguarda la possibilità di controllare da chi poter ricevere messaggi o gli inviti per entrare nei gruppi. Si potranno scegliere diverse opzioni, tra cui “Tutti” o “Solo le persone che segui”. In questo modo si avrà più controllo sulle interazioni all’interno del social.