QR code per la pagina originale

Microsoft spegnerà Wunderlist il 6 maggio 2020

Microsoft ha annunciato che spegnerà Wunderlist il prossimo 6 maggio 2020 per concentrarsi sull'app To Do.

,

Microsoft spegnerà Wunderlist il prossimo 6 maggio 2020. Non si tratta di una sorpresa in quanto già da tempo si sapeva che la casa di Redmond avrebbe spento quest’applicazione per far migrare tutte le sue principali funzionalità all’interno della nuova app “Microsoft To Do“.

Sono passati circa 4 anni da quando Microsoft ha comprato Wunderlist, una popolare applicazione per smartphone progettata per creare facilmente liste di cose da fare. Due anni dopo, il gigante del software rilasciò “Microsoft To Do” evidenziando come si trattasse del successore di Wunderlist e sottolineando che la “vecchia” app sarebbe stata ritirata in futuro. Da allora, però, Microsoft non è più tornata a parlare del futuro di Wunderlist.

Adesso, all’interno di un post sul blog di Wunderlist è arrivato il tanto atteso annuncio e cioè che dal prossimo 6 maggio 2020, l’applicazione non sarà più supportata. Questo significa che a partire da quella data, le attività di sincronizzazione non funzioneranno più. Inoltre, da subito, Microsoft ha già provveduto a bloccare la creazione di nuovi account Wunderlist.

Questa lunga attesa deriva probabilmente dal fatto che la società ha voluto perfezionare al meglio l’app “Microsoft To Do” prima di spegnere Wunderlist che è molto apprezzata dagli utenti. Negli ultimi due anni, infatti, Microsoft ha lavorato molto per affinare la sua applicazione.

Per chi utilizza Wunderlist, passare a “Microsoft To Do” dovrebbe essere relativamente semplice. L’app To Do consente agli utenti di importare gli elementi di Wunderlist, facilitando la transizione. Dunque, la migrazione non dovrebbe rappresentare un grosso problema per gli utenti. La nuova app di Microsoft è disponibile per Android, iOS, Windows e computer Mac. Accessibile, infine, pure in modalità Web.

Video:Microsoft HoloLens 2