QR code per la pagina originale

Netflix annuncia serie su Spotify: primi dettagli

Netflix realizzerà una serie su Spotify, in cui racconterà le origini del celebre servizio musicale.

,

Netflix ha annunciato ufficialmente di essere al lavoro su una serie originale incentrata su Spotify, il celebre servizio di streaming musicale, soffermandosi soprattutto sui suoi cofondatori Daniel Ek e Martin Lorentzon. Al momento i dettagli sul progetto sono scarsi, dunque non è chiaro se si tratterà di una docuserie o di uno show più romanzato.

Al momento la serie non ha un titolo, ma sarà girata sia in inglese che in svedese: la società si impegna infatti a coinvolgere il più possibile i talenti del paese d’origine di Spotify. A dirigere il progetto ci penserà Per-Olav Sørensen, che ha già lavorato con Netflix in occasione di Quicksand. Per quanto riguarda la sceneggiatura, lo show attingerà anche da Spotify Untold, un saggio sulla della nascita dell’azienda scritto dai giornalisti svedesi Sven Carlsson e Jonas Leijonhufvud. Secondo quanto riportato dal comunicato stampa, la serie metterà in luce gli aspetti positivi del servizio musicale e delle persone che lo hanno realizzato. Si può leggere infatti:

È una storia su come dure convinzioni, volontà inesorabile, accessibilità e grandi sogni possano aiutare le persone a sfidare lo status quo fino a evolvere il modo in cui tutti ascoltiamo la musica.

Sulla base di una descrizione del materiale di partenza, l’ex CEO di Apple, Steve Jobs, potrebbe essere presente nella serie in qualità di avversario. Al momento non si sa quando sarà disponibile la serie su Spotify, ma è probabile che Netflix condivida maggiori informazioni nei prossimi mesi.

Intanto, pare che il servizio dedicato allo streaming di video stia testando in India tre piani di abbonamento a lungo termine, che consentirebbero agli utenti di accedere a sconti molto convenienti.