QR code per la pagina originale

Huawei Mate 30 Pro 5G, foto migliori in assoluto

Huawei ha apportato alcuni miglioramenti al software del Mate 30 Pro 5G, considerato attualmente lo smartphone con le migliori fotocamere.

,

La versione LTE dello smartphone occupava già la prima posizione della classifica DxOMark, ma l’azienda francese ha voluto testare ugualmente il Mate 30 Pro 5G, scoprendo che Huawei ha apportato alcuni miglioramenti software che hanno incrementato ulteriormente la qualità delle foto.

Il Mate 30 Pro 5G, come il modello LTE, possiede quattro fotocamere posteriori: principale da 40 megapixel (f/1.6), ultra grandangolare da 40 megapixel (f/1.8), teleobiettivo da 8 megapixel (f/2.4) con zoom ottico 3x e un sensore di profondità ToF 3D. Il punteggio totale assegnato al termine dei test è 123, due punti in più rispetto a quello della versione LTE. Stesso incremento ottenuto nei singoli test Photo (132) e Video (104). Gli esperti dell’azienda francese hanno notato che la qualità complessiva delle immagini e le prestazioni sono simili, ma ci sono miglioramenti per zoom, effetto bokeh e modalità notturna.

In particolare, lo zoom offre immagini più nitide, mentre le foto con effetto bokeh hanno un migliore range dinamico. Un nuovo algoritmo multi-esposizione per la modalità notturna ha infine permesso di ottenere scatti con più dettagli e meno rumore. Curiosamente, la qualità delle foto scattate con l’obiettivo ultra grandangolare è leggermente inferiore. Ciò è dovuto al nuovo algoritmo anti-distorsione che riduce il campo visivo.

Per quanto riguarda la registrazione video sono stati migliorati dettagli, autofocus e range dinamico, nonostante l’assenza del supporto HDR. Probabilmente gli utenti non noteranno differenze, ma il Mate 30 Pro 5G dovrebbe essere preferito al modello LTE, considerato il supporto per le reti di nuova generazione. La differenza di prezzo è solo di 100 euro (1.199 contro 1.099 euro).