QR code per la pagina originale

Volkswagen, un robot caricherà le auto elettriche

Volkswagen immagina un futuro in cui saranno dei robot autonomi a ricaricare le auto elettriche mentre sono parcheggiate.

,

In un futuro non troppo lontano, i robot potrebbero ricaricare le auto elettriche mentre sono parcheggiate, per esempio, al supermercato. Volkswagen ha aperto una piccola finestra sul futuro in cui reinventa le stazioni di ricarica per le auto a batteria come la sua futura ID.3. In particolare, il costruttore tedesco ha presentato il robot realizzato da Volkswagen Group Components che in maniera del tutto autonoma ricaricherà le auto mentre sono parcheggiate.

Il sistema funzionerà in maniera del tutto semplice. Le persone, dopo aver parcheggiato l’auto, non dovranno fare altro che richiamare il robot attraverso un’app o una comunicazione V2X (Vehicle-to-everything). In maniera del tutto indipendente, questo robot si avvicinerà all’auto elettrica e gestirà tutte le fasi di ricarica. Per alimentare i veicoli, il robot trasporterà una sorta di batteria dotata di una capacità di 25 kWh che ricaricherà in corrente continua con una potenza sino a 50 kW.

Una volta completata la ricarica, il robot staccherà la batteria e l’auto sarà pronta a ripartire. Per potersi muovere autonomamente, il robot disporrà di telecamere, scanner laser e sensori a ultrasuoni.

A seconda delle dimensioni del parcheggio, potranno essere utilizzati più robot. Inoltre, mentre un’auto è in ricarica, il robot potrà gestire altri autoveicoli. Trattasi di una soluzione interessante, soprattutto per i parcheggi sotterranei o coperti dove non sono comunemente disponibili stazioni di ricarica. Inoltre, i costi di questa infrastruttura sono inferiori rispetto a quelli di una soluzione tradizionale.

Volkswagen dimostra ancora una volta il suo impegno nella mobilità elettrica, non solo a livello di auto. Il costruttore tedesco, infatti, fa già parte della joint venture IONITY che punta a realizzare 400 stazioni di ricarica utrarapida in tutta Europa. Inoltre, assieme ai suoi rivenditori, intende installare 36.000 punti di ricarica in tutta Europa entro il 2025.