QR code per la pagina originale

AGCOM, Misura Internet Mobile: Bologna sugli scudi

AGCOM ha pubblicato il report della campagna di misura 2019 sulla velocità delle reti mobili in 45 città italiane.

,

AGCOM ha pubblicato i dati della campagna 2019 di test per la misurazione della velocità delle reti mobili all’interno del sito del progetto “Misura Internet Mobile“. Dati riguardanti il periodo agosto-ottobre 2019. Le misurazioni si sono svolte all’interno di 45 città italiane. Rispetto all’analisi svolta lo scorso anno, il nuovo studio evidenzia un generalizzato miglioramento nelle prestazioni.

Dati alla mano, infatti, il valore medio della velocità in download risulta, ad esempio, di oltre 66 Mbps, con un aumento del 111%, mentre la velocità in upload risulta di maggiore di 29 Mbps, il 45% in più dell’ultimo anno. Considerando le misure dinamiche, il valore medio della velocità in download risulta di oltre 50 Mbps, con un aumento di più del 89%, mentre la velocità in upload è di circa 26 Mbps, il 36% in più dell’ultimo anno.

Entrando ancora di più nel dettaglio, tra le città dove si sono rilevate le migliori prestazioni nelle misure statiche, si segnalano in particolare Bologna (102 Mbps in download e 36 Mbps in upload, rispettivamente in aumento del 156% e del 56%), Verona (81 Mbps in download e 33 Mbps in upload, con un aumento del 104% e del 47%), Milano (circa 79 Mbps in download e 34 Mbps in upload, rispettivamente in aumento del 144% e di quasi il 53%) e Bari (70 Mbps in download e 28 Mbps in upload, rispettivamente in aumento del 107% e del 31%).

Dati nel complesso molto interessanti che mettono in evidenza il buono stato di salute della banda larga mobile in Italia. Rilevamenti che non potranno che migliorare nel medio periodo grazie all’arrivo del 5G che sta muovendo i suoi primi passi nel Paese.