QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi A2 Lite, Android 10 con bug

Diversi utenti hanno segnalato che il loro Xiaomi Mi A2 Lite non si riavvia più al termine dell'installazione dell'aggiornamento ad Android 10.

,

Xiaomi ha recentemente rilasciato Android 10 per il Mi A3, ma poche ore dopo la distribuzione è stata sospesa, a causa di vari problemi segnalati dagli utenti. Lo stesso inconveniente è accaduto con il Mi A2 Lite. In alcuni casi, l’aggiornamento ad Android 10 impedisce l’avvio dello smartphone.

Xiaomi ha comunicato la disponibilità di Android 10 per il Mi A2 Lite, specificando che si tratta di una release parziale. Ciò significa che verrà distribuito in maniera graduale (in varie fasi). Gli utenti più fortunati non hanno riscontrato nessun problema al termine dell’installazione dell’aggiornamento (circa 1,1 GB). Altri invece hanno segnalato che lo smartphone non si avvia più oppure si riavvia continuamente (loop).

Xiaomi ha momentaneamente sospeso la distribuzione per individuare la causa dei problemi. Curiosamente la versione del sistema operativo è quella stock (Android One), quindi senza nessuna personalizzazione che avrebbe introdotto modifiche più profonde al software. Tuttavia il produttore cinese ha commesso qualche errore durante lo sviluppo.

Se la procedura non termina correttamente è possibile provare la soluzione suggerita da alcuni utenti che prevede l’uso della modalità Fastboot. A partire da Android 8.0 Oreo è presente la funzionalità A/B (Seamless) System Updates che garantisce un boot funzionante durante l’aggiornamento, utilizzando partizioni separate. È necessario innanzitutto scaricare gli adb tools che includono i file adb.exe e fastboot.exe. Quindi bisogna accendere lo smartphone in modalità Fastboot, premendo contemporaneamente i pulsanti di accensione e volume giù.

Dopo aver collegato lo smartphone al computer tramite porta USB si deve aprire una finestra di comando, scegliendo la voce nel menu contestuale (shift + tasto destro del mouse sulla cartella). Per verificare la partizione attiva si deve digitare fastboot getvar current-slot. Quindi si imposta come attiva l’altra partizione, digitando fastboot --set active=a oppure fastboot --set active=b. Infine per riavviare lo smartphone si digita il comando fastboot reboot.

Video:Huawei Mate 30 Pro: come si usa senza Google App