QR code per la pagina originale

Google Maps ci dice quando andare a fare la spesa

Google Maps mostra agli utenti l'ora migliore per recarsi al supermercato a fare la spesa, una funzione importante in questo periodo di pandemia.

,

Google Maps può essere uno strumento davvero valido in questo periodo in cui l’Italia intera sta affrontando la minaccia del coronavirus. Il servizio di navigazione di BigG, infatti, può indicare l’ora migliore per andare al supermercato.

Il nuovo decreto del governo chiede infatti agli italiani di restare in casa e uscire esclusivamente per andare a fare la spesa, per esigenze lavorative (nel caso in cui non si possa lavorare da remoto) e per emergenze di salute. C’è sempre l’opportunità di fare la spesa online, ovviamente, ma coloro che non sono avvezzi alla tecnologia hanno la necessità di recarsi fisicamente al supermercato. Ed è qui che entra in gioco Google Maps, servizio che osserva l’affollamento sulle strade ma anche nei locali e nei centri commerciali, nonché nei musei e, appunto, nei supermercati.

Basta digitare il punto vendita in cui ci si deve recare e, scorrendo verso il basso, viene mostrato un grafico che indica quanto sia affollato il posto, l’eventuale tempo di attesa e persino il picco. Inoltre, l’applicazione informa gli utenti anche sui tempi che i consumatori trascorrono mediamente all’interno del punto vendita, il che si rivela piuttosto utile per evitare folle.

Stando ad alcune ricerche, il giorno migliore per fare la spesa è il mercoledì, perché a metà settimana i principali supermercati rinnovano le offerte. È richiesta molta attenzione in questo periodo buio, in cui tutto il Paese si trova ad affrontare l’epidemia da nuovo coronavirus. Gran parte delle attività sono ferme, ma c’è sempre chi riesce a lavorare o a seguire le lezioni grazie ad alcune piattaforme online.