QR code per la pagina originale

Ecco DualSense, il controller di PlayStation 5

Sony ha svelato ufficialmente il look di DualSense, il controller di PlayStation 5 che vanta un design modernizzato rispetto a DualShock.

,

Sony non ha ancora mostrato come sarà PlayStation 5, ma ha finalmente svelato il controller per la sua console di prossima generazione: si chiama DualSense, e segna il più grande cambiamento di sempre per quanto riguarda il design dei controller Sony.

Cambia il feedback della vibrazione per aumentare il coinvolgimento durante le sessioni di gioco (abbandonata quindi la vecchia tecnologia rumble dei DualShock), mentre i nuovi grilletti possono regolare la resistenza in base a diversi effetti di gioco. C’è anche un microfono integrato, una novità per i controller Sony, insieme a una porta USB-C (attesa da tempo). E, naturalmente, c’è la nuova colorazione a due tonalità e un design totalmente rivisto che dà al controller una forma più arrotondata.

Il pulsante Share è stato rinominato Create, e, secondo quanto annunciato dalla società nipponica, offrirà “nuovi modi per creare epici contenuti di gioco da condividere con gli utenti di tutto il mondo”. Sony promette che ulteriori dettagli in merito saranno rivelati in prossimità del lancio della console, che dovrebbe avvenire durante le festività natalizie.

Anche alcuni tasti sono stati modificati rispetto al DualShock 4: il pulsante PlayStation, per esempio, nel DualSense ha la forma del classico logo della console, così come i grilletti hanno un design più inclinato rispetto ai pad precedenti. Altre caratteristiche di DualShock 4 rimarranno invece invariate sul suo successore, come il touchpad montato al centro e la light bar. Sony è inoltre fedele al layout simmetrico del controller, con il D-pad e i pulsanti nella metà superiore del controller e le levette analogiche nella parte inferiore.

Al momento non è stato annunciato alcun prezzo per DualSense, ma probabilmente verrà rivelato in prossimità del lancio di PlayStation 5.