QR code per la pagina originale

Apple Magic Keyboard con Trackpad: Pro & Contro

La nuova Magic Keyboard con trackpad per iPad Pro è una rivoluzione in termini d'usabilità e feature. Ma costa cara.

,

Design a inclinazione libera, tasti retroilluminati con corsa profonda e precisa, e in più un vero trackpad Multi Touch con un’esperienza a livello di sistema operativo completamente riprogettata da zero. La nuova Apple Magic Keyboard è finalmente disponibile per l’acquisto, ma costa cara.

Per chi possiede un iPad Pro come tablet, è semplicemente l’accessorio migliore che il vil denaro possa acquistare. I Pro della Magic Keyboard con trackpad sono innumerevoli:

  • Aggancio magnetico: Consente di collegare e scollegare in un attimo l’iPad Pro dalla tastiera, tenendo sospeso il display grazie al meccanismo a inclinazione libera che permette di regolare l’angolo di visione fino a 130°.
  • Retro-illuminazione: I tasti sono retroilluminati come sui portatili.
  • Affidabilità: Il meccanismo a forbice con escursione di 1mm garantisce un’esperienza di digitazione paragonabile a quella dei laptop, e risulta molto comoda anche quando si tiene il dispositivo sul grembo.
  • Trackpad: A differenza di altri prodotti analoghi di altre marche, si può fare clic in qualunque punto della superficie del trackpad. Inoltre, non c’è un cursore come su PC, perché l’interfaccia di iOS è stata rivista per semplificare la navigazione. “Quando l’utente sposta il dito sulla superficie del trackpad integrato, il puntatore si trasforma con eleganza per evidenziare gli elementi dell’interfaccia. E con i gesti Multi-Touch sul trackpad è possibile navigare l’intero sistema operativo in modo facile e veloce senza che l’utente debba mai alzare la mano dalla superficie.”
  • Porta USB-C: La porta USB-C per la ricarica pass-through consente di caricare l’iPad Pro senza occupare l’USB-C del dispositivo, che dunque resta libera per gli accessori, i dischi rigidi e i monitor esterni.
  • Sicurezza: Un meccanismo magnetico stacca fisicamente i microfoni di iPad Pro quando la Magic Keyboard è agganciata e chiusa, il che significa che nessuno può ascoltarvi, neppure se lasciate aperta l’app di videoconferenza.

Ma c’è pure una serie di contropartite che sarebbe bene conoscere prima di un eventuale acquisto:

  • Prezzo: Partiamo da 339€ per il la Magic Keyboard destinata all’iPad Pro 11″, e arriviamo a ben 399€ per quella dell’12,9″. Una cifretta importante che rende i costi complessivi molto simili a quelli di un MacBook Air o MacBook Pro, che però sono portatili veri con un sistema operativo di classe Desktop.
  • Pesantezza: Per rendere possibile l’inclinazione libera del tablet, si è resa necessaria una base di sostegno solida e robusta. Il fatto è che una Magic Keyboard + iPad Pro pesa la bellezza di 1.351 grammi, contro i 1.290 grammi del MacBook Air e i 1.370 grammi del MacBook Pro.

 

Pertanto, si tratta di una soluzione perfetta per chi ha necessità di un elevato grado di portabilità senza rinunciare tuttavia al confort di una tastiera con tutti i fronzoli. Budget permettendo, si intende.

Acquista su Amazon:

Versione Piccola

Apple Magic Keyboard per iPad Pro 11″

Per l'iPad Pro 11" di seconda generazione

Tasti di dimensioni standard retroilluminati, trackpad Multi-Touch, massima integrazione.

Versione Grande

Apple Magic Keyboard per iPad Pro 12,9″

Layout italiano, per l'iPad Pro più grande

Tasti di dimensioni standard retroilluminati, trackpad Multi-Touch, massima integrazione con iPadOS 13 e con l'hardware di iPad Pro. Modello da 12.9".

Video:Apple presenta iPhone 11 Pro