QR code per la pagina originale

Twitter segnalerà le fake news sul COVID-19

Twitter annuncia nuovi strumenti contro le fake news sul coronavirus COVID-19: etichette informative e link a fonti affidabili.

,

La piaga delle fake news è difficile da debellare e la situazione di pandemia da COVID-19 che stiamo vivendo è costellata di informazioni false o fuorvianti che possono provocare ingenti danni tra chi è meno attento e sceglie di fidarsi di qualcosa solo perché “è scritto su internet“. I social network hanno una responsabilità enorme in questo senso e Twitter ha deciso di fare un altro passo in avanti nella lotta alla fake news sul coronavirus.

La novità annunciata da Twitter consiste in una serie di etichette e avvisi che saranno associati ai tweet contenenti informazioni non verificate o fuorvianti legate al COVID-19. Vista la difficoltà di effettuare le dovute verifiche su larga scala, Twitter non indicherà che quel particolare tweet contiene informazioni non veritiere, ma si limiterà ad invitare gli utenti a leggere le notizie e i fatti verificati e affidabili.

Twitter COVID-19

Come lo farà? Segnalando un link ad una pagina curata da Twitter o a fonti esterne ritenute affidabili che conteranno informazioni aggiuntive sulle fake news diffuse via Twitter. La novità è retroattiva, quindi anche i vecchi tweet contenenti informazioni false includeranno i nuovi avvisi.

E il sistema di etichette non vale soltanto per i tweet che contengono dei link a fonti non affidabili, ma anche ai tweet che, pur senza contenere link, forniscono informazioni fuorvianti o false. In questo caso tra le etichette previste dal social network c’è quella che indica agli utenti che quella particolare informazione è in conflitto con quanto sostenuto dagli esperti della comunità scientifica.

Twitter COVID-19

I tweet potenzialmente pericolosi saranno identificati dal sistema di monitoraggio messo in piedi da Twitter, ma anche grazie ai partner affidabili con cui il social network collabora da tempo per la lotta alla fake news in generale. Fate attenzione, quindi, quando state per condividere un contenuto che avete visto su Twitter: bastano davvero pochi secondi per limitare la condivisione di informazioni false.