QR code per la pagina originale

Facebook annuncia Instagram e Facebook Shops

Facebook punta a dare ulteriore supporto alle piccole attività: ecco Facebook e Instagram Shops. Lo shopping online passa per i social network.

,

Facebook ha annunciato oggi una interessante novità nell’ambito del supporto che il social network e i servizi collegati, come Instagram, ha deciso di dare alle piccole imprese. Se finora sono stati fatti dei piccoli, ma importanti passi in questo senso, ora l’azienda di Mark Zuckerberg ha deciso di alzare un po’ l’asticella.

Facebook Shops, annunciato oggi con un post sul blog ufficiale di Facebook, permetterà alle pagine business di aziende e piccole attività di diventare a tutti gli effetti degli store online grazie al supporto di servizi di terze parti come Shopify, BigCommerce e Woo.

L’e-commerce sarà fondamentale per la ripresa dell’economia, soprattutto in quei Paesi come gli Stati Uniti in cui la circolazione del coronavirus non sembra destinata a rallentare nei prossimi giorni e nelle prossime settimane. Anche le piccole attività che non avevano mai preso in considerazione la possibilità di utilizzare internet e i social network per portare avanti gli affari, in questo periodo di isolamento si sono dovute adattare.

WhatsApp Shop

Ecco perchè Facebook ha deciso di dare un mano nella creazione di veri e propri negozi online, un’operazione totalmente gratuita per gli utenti di Facebook e Instagram e che vedrà il colosso dei social network guadagnare dalla promozione a pagamento delle pagine e dei nuovi negozi.

L’acquisto vero e proprio dei prodotti, almeno nella prima fase non avverrà direttamente su Facebook. Lì ci sarà la vetrina, ma se si vorrà perfezionare l’acquisto si verrà reindirizzati agli store online ufficiali delle attività o, in alternativa, ai siti di terze parti già citati, da Shopify a Feedonomics. Per il futuro, però, Facebook annuncia che sarà possibile perfezionare gli acquisti direttamente tramite WhatsApp, Messenger o Instagram Direct.

Il rollout della novità sarà molto graduale: Facebook Shops e Instagram Shops debutteranno negli Stati Uniti nel corso dell’estate e da lì, dopo una fase di test, si penserà ad estendere la novità anche al resto del Mondo.