QR code per la pagina originale

Instagram IGTV consentirà di guadagnare coi video

Instagram si prepara ad accogliere le inserzioni: i creatori di contenuti potranno presto guadagnare tramite IGTV.

,

Instagram introdurrà presto le inserzioni su IGTV, la sua piattaforma dedicata ai video più lunghi, consentendo ai creatori di contenuti di guadagnare. Un po’ come accade con YouTube, insomma.

Dalla prossima settimana le inserzioni saranno solo sperimentate, dunque i primi a poter monetizzare attraverso il social network incentrato sugli scatti saranno 200 influencer di lingua inglese. Si immagina che, successivamente, le inserzioni saranno estese anche ad altre regioni, Italia compresa, accrescendo il numero di creatori di contenuti sulla piattaforma.

Durante la fase di test, tutte le richieste di monetizzazione saranno filtrate da un moderatore in carne e ossa, senza lasciare che se ne occupi un’intelligenza artificiale quindi, in modo tale da evitare che le inserzioni compaiano anche su video “non ads-friendly”. A ogni modo, questo non significa che ci sarà più elasticità per quanto riguarda gli standard di monetizzazione: viene infatti specificato che i video contenenti parole volgari, per quanto ammessi, non saranno remunerativi per il creator.

Interessante l’aspetto economico: Instagram dice che si atterrà allo standard dell’industria, in sostanza pagherà più o meno quanto YouTube. I creatori di contenuti riceveranno insomma il 55% del totale investito dall’inserzionista, in modo simile a quanto già accade con Facebook Watch.

Una mossa interessante quella di IGTV, che ovviamente non sorprende più di tanto. D’altronde Instagram è una piattaforma utilizzata da un numero spropositato di utenti, quindi era solo questione di tempo vederla offrire un’opportunità di guadagno. A proposito del social, sul sito è possibile trovare una guida per scoprire come silenziare qualcuno su Instagram.

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p