QR code per la pagina originale

Windows 10, risolto il bug che impediva la stampa

Microsoft ha pubblicato le correzioni per un bug di Windows 10 che impediva la stampa, ma soltanto per alcune build del sistema operativo.

,

Microsoft sta distribuendo una patch per gli utenti Windows 10 afflitti da un brutto bug che impediva loro di lanciare la stampa. Neowin ha scoperto che il colosso della tecnologia ha distribuito alcuni aggiornamenti separati utili a risolvere il problema per diverse versioni del sistema operativo: ciò significa che, purtroppo, Microsoft non ha ancora pubblicato una patch generale per tutte le build di Windows 10.

È ora disponibile una correzione per le versioni 1903 e 1909, nonché per le versioni 1809 e 1803. Microsoft afferma che l’ultimo update per tali versioni “risolve un problema che potrebbe impedire a determinate stampanti di funzionare”. Gli utenti dovranno installarlo manualmente se non è ancora disponibile tramite Windows Update, ma perlomeno possono iniziare a stampare tutto ciò di cui hanno bisogno.

Il bug di Windows 10 è emerso dopo la distribuzione da parte della società degli ultimi aggiornamenti di sicurezza per il sistema operativo, la scorsa settimana. Coloro che hanno installato gli update si sono trovati a fronteggiare errori che impedivano a certe stampanti di funzionare.

Coloro che utilizzano una build di Windows 10 che non ha ancora ricevuto una correzione dovranno disinstallare gli aggiornamenti di giugno per poter lanciare la stampa in qualsiasi momento. Non passerà troppo tempo, probabilmente, prima che l’azienda trovi una soluzione definitiva da distribuire tramite Windows Update.

A proposito del colosso di Redmond, di recente decine di dipendenti si sono riuniti per inviare una lettera alla società in cui chiedeva di interrompere ogni contratto con la polizia di Seattle, in seguito alle proteste in favore del Black Lives Matter.