QR code per la pagina originale

Apple: “Coprire la webcam dei Mac danneggia il display”

Secondo quanto dichiarato da Apple, coprire con lo scotch la webcam dei Mac potrebbe danneggiare il display.

,

Mettere un pezzettino di scotch sull’obiettivo della webcam dei Mac potrebbe danneggiare il display, secondo quanto dichiarato di recente da Apple. Una pratica divenuta ormai di uso piuttosto frequente tra i possessori dei computer della mela morsicata, ma che a quanto pare è nociva per i dispositivi.

Sebbene la webcam accenda un piccolo led verde accanto a essa quando viene attivata, alcuni malware e siti potrebbero escludere la notifica e, di conseguenza, l’utente potrebbe essere inquadrato senza volerlo (e saperlo). Ma grazie a un post di Apple sul proprio sito di supporto, si può leggere che “chiudere il MacBook, MacBook Air o MacBook Pro con una copertura applicata sulla videocamera potrebbe danneggiare il display”: il motivo è che lo scotch potrebbe creare uno spessore non previsto nello spazio tra lo schermo e la tastiera, progettato per “sopportare tolleranze minime”.

Oltretutto, coprendo la videocamera si potrebbe impedire l’attivazione della luminosità automatica e di True Tone, che regola colore e intensità del display.

Come risolvere il problema senza coprire la webcam del Mac

Si può ovviamente evitare che la webcam si attivi senza il bisogno di oscurarla. Anzitutto è consigliabile tenere sempre d’occhio l’indicatore luminoso; inoltre, è possibile controllare quali applicazioni hanno accesso a essa e, nel caso, disabilitare la relativa opzione. Per farlo, basta procedere in questo modo:

  • Andare in Preferenze di Sistema (basta cercarle con la lente d’ingrandimento in alto a destra)
  • Fare clic su Sicurezza e Privacy, poi su Privacy
  • A questo punto, selezionare Fotocamera
  • Toccando il riquadro accanto alle app è possibile dargli o meno l’accesso alla fotocamera

Sembrerebbe inoltre che i prossimi portatili Apple possano avere una linguetta integrata che scorre fino a coprire l’obiettivo della videocamera, un espediente già adottato da altri computer.