Messenger, lo schermo si condivide anche su iOS e Android

La condivisione dello schermo con Facebook Messenger sbarca anche su iOS e Android. Ecco come funziona la novità.

Facebook Messenger permette ormai da tempo la condivisione dello schermo, una funzionalità spesso fondamentale per gli incontri di lavoro, ma molto utilizzata anche nelle chiacchierate tra amici e parenti. Finora, però, con Facebook Messenger la condivisione dello schermo era limitata alla versione web e all’app ufficiale per desktop.

Da qualche ora, finalmente, Facebook è riuscito ad estendere la condivisione dello schermo anche all’universo mobile. Quando si effettua una videochiamata con Facebook Messenger per iOS e Android è ora possibile condividere col proprio interlocutore lo schermo del proprio smartphone o tablet e aumentare così l’interazione: tutto quello che facciamo sul nostro dispositivo sarà visualizzato dai nostri interlocutori, dallo scorrere il rullino fotografico alla navigazione via browser, ma anche l’apertura e la gestione di tutte le altre applicazioni installate.

Facebook Messenger Condivisione Schermo

Facebook Messenger per iOS e Android, nella sua ultima versione rilasciata, supporta la condivisione dello schermo con un massimo di 16 persone, ma a breve quel limite verrà alzato a 50.
La condivisione del schermo su Facebook Messenger, spesso fondamentale per mostrare ai propri interlocutori, che si tratti di foto o di una procedura di lavoro da seguire

Ti potrebbe interessare