QR code per la pagina originale

Crunchyroll consente di guardare anime anche offline

Crunchyroll ha introdotto due nuovi piani di abbonamento che consentono di riprodurre i contenuti anche offline.

,

Crunchyroll ha introdotto due nuovi piani per il suo abbonamento, che consentono di guardare contenuti anche offline. Fino a oggi, era possibile sottoscriversi al servizio sborsando 4,99 euro al mese (piano Fan) o accedere a un numero ristretto di contenuti gratuitamente.

Adesso, invece, la piattaforma streaming dedicata agli anime consente di usufruire anche dei piani Mega Fan e Ultimate Fan: il primo, che costa 6,49 euro al mese, consente la riproduzione dei contenuti su un massimo di quattro schermi simultaneamente e offre (purtroppo non in Italia) uno sconto di circa 15 dollari ogni tre mesi su un acquisto di 100 dollari nello Store di Crunchyroll; il secondo, che costa 15 dollari al mese, non è al momento disponibile nel Bel Paese e offre fino a sei schermi in contemporanea, una borsa in regalo e uno sconto di 25 dollari ogni tre mesi su un acquisto da 100 dollari.

È anche possibile abbonarsi per un intero anno con il piano Mega Fan, sborsando 64,99 euro all’anno – 16% di sconto rispetto al rinnovo mensile. La visualizzazione offline dei contenuti è diventata una caratteristica piuttosto comune per i servizi di streaming. Netflix la offre ormai da anni e Disney+ e Apple TV+ sono stati entrambi lanciati con l’opzione per scaricare i contenuti. Non sorprende che Crunchyroll aggiunga un’opzione del genere quindi, soprattutto perché i servizi di streaming sono in competizione tra loro (basti pensare che Netflix propone una vagonata di anime all’interno del proprio catalogo).

I nuovi piani di Crunchyroll verranno distribuiti tramite aggiornamenti su Android e iOS. Dovrebbero essere disponibili per tutti gli utenti all’inizio di settembre.