QR code per la pagina originale

LG PuriCare: la mascherina con purificatore d’aria

LG lancia PuriCare Wearable Air Purifier una mascherina che purifica l’aria, è alimentata a batteria e dovrebbe funzionare anche contro il Covid-19

,

LG lancia PuriCare Wearable Air Purifier, una mascherina evoluta in grado di purificare l’aria esattamente come avviene con i tradizionali purificatori d’ambiente. I filtri inseriti in questo dispositivo di protezione individuale sono sostanzialmente simili a quelli degli altri prodotti domestici realizzati dal brand sudcoreano. Il tutto è poi completato da ventole che sono alimentati a batteria, mentre i sensori integrati consentono al dispositivo di capire se si sta inspirando od espirando, regolando di conseguenza la velocità della ventola.

La mascherina con purificatore LG

Seppur nel comunicato di lancio LG non citi mai l’emergenza coronavirus che continua ad imperversare praticamente in ogni angolo del globo, è inevitabile che nella decisione di realizzare un dispositivo di questo tipo l’azienda ne abbia tenuto conto. Il colosso di Seul ci tiene a precisare che la PuriCare Wearable Air Purifier sostituisce le mascherine tradizionali ed è maggiormente efficace grazie al purificatore d’aria. Insomma,  anche se non realizzate appositamente per il contenimento della pandemia e se i filtri non siano stati realizzati proprio per far fronte a questa emergenza, questa mascherina tecnologica dovrebbe funzionare anche per proteggersi dalla diffusione del Covid-19.

Funziona contro il Covid-19?

Già a luglio, comunque, LG aveva annunciato di voler donare 2mila dispositivi ad un ospedale di Seul per aiutare il personale medico e rendere più lieve l’utilizzo delle mascherine per tante ore di seguito. Le indiscrezioni che circolano in queste ore sostengono che l’azienda non si sbilanci sull’argomento coronavirus perché in attesa di ottenere le certificazioni mediche necessarie. Sebbene si sappia già che la batteria scelta per alimentare le ventole garantirà un’autonomia di 8 ore in modalità a basso consumo e di 2 ore ad alto consumo, non ci sono informazioni relative ai prezzi. Si attende di sapere quanto costerà la mascherina in sé e i filtri, mentre per la commercializzazione in alcuni mercati selezionati, bisognerà attendere la fine dell’anno.