QR code per la pagina originale

Amazon estende il periodo di reso per il Prime Day 2020

Tutti gli acquisti effettuati su Amazon dal 1 ottobre al 31 dicembre 2020 potranno essere restituiti fino al 31 gennaio 2021. Le novità per il Prime Day.

,

Il Prime Day 2020 di Amazon si avvicina e per l’occasione, ma non solo, il colosso dell’e-commerce ha deciso di estendere il periodo di reso per gli acquisti effettuati oltre i 30 giorni canonici.

L’obiettivo di questa decisione è semplice: un maggiore incentivo per gli utenti a fare acquisti, certi di poter godere di maggior tempo per decidere se tenere il prodotto o restituirlo. E con il Natale dietro l’angolo, quale migliore spinta per approfittare degli sconti in arrivo?

Cosa cambia?

L’estensione del periodo di reso può arrivare fino ad un massimo di 3 mesi, a seconda di quando effettuate l’acquisto. Tutti gli acquisti effettuati su Amazon dal 1 ottobre al 31 dicembre 2020 potranno essere restituiti fino al 31 gennaio 2021.

Se, di fatto, acquistate un oggetto il 31 dicembre prossimo, avrete soltanto 30 giorni di tempo per chiedere il reso, ma se acquistate ora un qualsiasi prodotto spedito da Amazon avrete tre mesi di tempo per decidere se tenerlo o restituirlo.

Come scoprire quanto tempo avete per restituire un articolo

Per vedere subito se il vostro acquisto può essere restituito entro il 31 gennaio 2021 non dovete far altro che collegarvi alla pagina degli acquisti su Amazon e controllare la data che trovate vicino ad ogni acquisto effettuato: “Idoneo al reso fino al XXXXX“. La procedura per il reso può essere avviata dalla stessa schermata cliccando su “Restituisci articoli“.

Video:Amazon Scout