QR code per la pagina originale

Assistente vocale Huawei: come funziona

Huawei ha annunciato per la prima volta il proprio assistente vocale Celia a marzo 2020, il primo esperimento ad aprile con il P40 Pro

,

Si chiama Celia l’assistente vocale Huawei che è stato annunciato per la prima volta a marzo 2020 e che ha fatto il debutto il mese successivo tramite il software EMUI 10.1 sullo smartphone P40 Pro. Per attivarlo basta pronunciare “Hey Celia”, oppure toccare due volte il pulsante di accensione: da quel momento in poi l’assistente è pronto a rispondere ai comandi dell’utente, esattamente come avviene con gli altri software analoghi della concorrenza. Alla stregua dei software basati sull’intelligenza artificiale di Google e company, anche celia consente di inviare messaggi, impostare sveglie, allarmi e quant’altro. Inoltre, con l’assistente vocale di Huawei è possibile utilizzare la fotocamera per individuare prodotti online attraverso una funzione derivata dalla tecnologia HiVision.

Huawei P40 con Cover (Argento)

le app di Google non sono installate

649,90 € su Amazon
799,90 € risparmi 150 €

L’Assistente vocale Huawei basato su Xiaoyi

Huawei ha già introdotto in passato l’intelligenza artificiale nel software che regola le impostazioni della fotocamera, che è addirittura in grado di riconoscere diverse razze di cani. Quanto già sperimentato in altri ambiti, dunque, è stato ulteriormente sviluppato per la tecnologia dell’assistente vocale Celia, che si basa su Xiaoyi, il precedente assistente rilasciato sul mercato cinese esattamente due anni fa.

Chi può utilizzare Celia

Huawei non rende disponibile il proprio assistente vocale su dispositivi di terze parti, ma lo si può utilizzare solo tramite dispositivi che eseguono il software EMUI 10.1. Nello specifico, per i mercati del mondo occidentale, si tratta dei dispositivi della serie P40 e P30, oltre a Mate 30 e Mate 20. Non ancora disponibile in italiano, Celia supporta le lingue inglese, francese e spagnolo, ed è sbarcato nei mercati di Regno Unito, Spagna, Francia, Sudafrica e oltre che alcune nazioni dell’America Latina.

Huawei P40 con Bluetooth Speaker (Argento)

Huawei p40 utilizza i huawei mobile services

In alcuni casi, se l’assistente vocale non è attivo automaticamente, lo si può avviare manualmente. Basta andare in Impostazioni poi selezionare Huawei Assistant e AI Voice. A questo punto basta toccare Voice Wakeup e impostarlo su On. Lo stesso deve essere fatto con Wake with Power Button.