QR code per la pagina originale

Trump perderà la protezione speciale su Twitter

L'account ufficiale di Donald Trump su Twitter potrebbe avere i giorni contati: dal 20 gennaio 2021 perderà i privilegi speciali legati alla carica.

,

Joe Biden è il 46esimo Presidente degli Stati Uniti d’America e Donald Trump sarà costretto a lasciare la Casa Bianca, non è ancora chiaro se volontariamente o se sarà necessario dargli una piccola spinta, il 20 gennaio 2021, giorno in cui Biden e Kamala Harris giureranno rispettivamente come Presidente e Vicepresidente degli USA.

Quel giorno Trump non dovrà soltanto lasciare la Casa Bianca, ma tornerà ad essere un cittadino comunque e verrà trattato come tale anche su Twitter, il suo social network preferito nonostante i recenti intoppi in quella relazione tutt’altro che reciproca. Ad oggi, infatti, l’account ufficiale di Donald Trump su Twitter sta godendo di una serie di privilegi legati alla carica che sta ricoprendo e che impedisce a Twitter, anche in caso di condivisione di informazioni false o di altre violazioni delle regole del social network, di non cancellare i contenuti pubblicati né di sottoporre quel profilo a limitanti restrizioni in quanto “contenuti di interesse pubblico“.

L’approccio di Twitter ai leader del Mondo, ai candidati e ai pubblici ufficiali è basato sul principio che le persone dovrebbero essere in grado di vedere quello che i loro leader stanno dicendo. Questo significa che possiamo applicare avvisi ed etichette o limitare l’engagement per alcuni tweet.

Nonostante la disinformazione dilagante arrivata dall’account ufficiale di Donald Trump su Twitter e le fake news diffuse come sacrosante verità, nessun contenuto è stato rimosso da Twitter e l’account di Trump non è mai stato bloccato o addirittura cancellato. Dal 20 gennaio 2021, invece, non sarà più così.

Twitter ha confermato che l’account ufficiale di Trump su Twitter perderà quei privilegi speciali non appena Joe Biden giurerà da Presidente USA. Se tanto ci dà tanto, quindi, l’account di Trump potrebbe sparire nel giro di una manciata di giorni se il tono che l’ex Presidente USA continuerà ad usare sarà lo stesso di questi ultimi mesi.

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p