QR code per la pagina originale

Pokémon GO, arrivano i mostriciattoli di Kalos

Pokémon GO si prepara ad accogliere i mostriciattoli tascabili di Kalos e altre novità grazie a un corposo aggiornamento.

,

Pokémon GO si è evoluto considerevolmente dal suo debutto nel 2016 a oggi, ma, il 30 novembre, i giocatori assisteranno a quelle che potrebbero essere le più grandi novità introdotte negli ultimi mesi. L’aggiornamento GO Beyond, come lo ha denominato Niantic, alzerà il level cap a 50, cambierà il modo in cui gli allenatori saliranno di livello da un certo punto in poi, aggiungerà una nuova funzionalità Stagioni e includerà Pokémon della regione di Kalos.

Oltre all’aumento del limite di livello a 50, a tutti i giocatori che hanno raggiunto il 40 entro la fine dell’anno verranno concessi bonus speciali. Gli allenatori di livello inferiore, invece, beneficeranno di un più generoso sistema di XP che consentirà loro di salire più velocemente. Inoltre nel mondo di gioco debutteranno le stagioni, simili, ovviamente, a quelle del mondo reale. La prima stagione avrà inizio il 1 dicembre. Ogni stagione avrà pokémon, uova ed eventi unici. La fine della prima stagione coinciderà con i 25 anni della serie Pokémon e si festeggerà con un evento globale.

Le nuove creature in arrivo sono quelle di sesta generazione: stanno per approdare quindi Chespin, Fennekin, Froakie e le loro evoluzioni tra le strade delle città, e verranno persino introdotti dei pokémon regionali (per esempio il mostriciattolo esclusivo della Francia sarà Klefi, il pokémon chiave).

Infine, ma non meno importanti, le nuove medaglie di platino, che si potranno ottenere completando determinati compiti di cattura. Nel caso in cui un giocatore avesse già raggiunto determinati obiettivi, Pokémon GO ne terrà conto e sbloccherà tutto quello che potrà in base alle sue prestazioni.

Video:Assassin’s Creed Odyssey