QR code per la pagina originale

Santa Tracker 2020, il calendario dell’avvento di Google

Il calendario dell'avvento di Google è stato rinnovato e adesso offre ancora più giochi e attività agli utenti.

,

È dicembre e questo significa una cosa: la caccia a Babbo Natale è ufficialmente iniziata. Come ogni anno, grazie a Santa Tracker si può seguire il Babbo Natale di Google e visitare il suo Villaggio al Polo Nord. C’è anche un conto alla rovescia da qui al 24 dicembre, quando il sito web “si trasforma in un’esperienza di monitoraggio in cui poter seguire Babbo Natale e le sue renne mentre consegnano i regali ai bambini di tutto il mondo”.

Google ricorda inoltre agli utenti che possono cercare Babbo Natale direttamente su Google Maps e google.com oltre a utilizzare Santa Tracker. Hanno anche la possibilità di entrare in Street View per guardare le città che Babbo Natale sta visitando mentre fa il suo viaggio per consegnare i giocattoli. Coloro che vogliono essere aggiornati sulla sua posizione alla vigilia di Natale possono rivolgere ad Alexa, l’assistente personale di Amazon, o ad Assistente Google la domanda “Dov’è Babbo Natale?” e ricevere una risposta.

Oltre a essere un perfetto calendario dell’avvento virtuale, Santa Tracker è un ottimo metodo per avvicinare i più piccoli alla tradizione natalizia, grazie ai numerosi giochi e alle tante attività che consente di svolgere. Per esempio, gli utenti possono cimentarsi nella Battaglia di Palle di Neve, cercando di guadagnare più punti possibili evitando di farsi colpire, oppure guardare alcune clip che permettono loro di avvicinarsi al personaggio di Babbo Natale e alla preparazione della Vigilia. O ancora, è possibile andare alla ricerca di Babbo Natale in location diverse, così come giocare con le Palline di Zucchero.

Video:Vermeer arriva su Smartphone