QR code per la pagina originale

JUST, l’invito di Eni alla collaborazione per la transizione energetica

Eni lancia JUST, un invito ai fornitori di oggi e di domani con l'obiettivo di realizzare una transizione energetica equa e sostenibile.

,

Eni è impegnata in prima linea ormai da tempo nella transizione energetica equa e sostenibile e con questo obiettivo ben chiaro ha deciso di lanciare un appello globale in grado di coinvolgere tutti i suoi fornitori per costruire un ecosistema di imprese che vogliono diventare protagoniste del cambiamento e realizzare un futuro più sostenibile.

Il progetto di Eni punta ad impattare interi processi e infrastrutture industriali per arrivare così ad una trasformazione strutturale e irreversibile che coinvolga l’intera supply chain grazie ad una serie di iniziative concrete e un dialogo aperto con tutti.

L’invito che Eni ha lanciato per rispondere a questa sfida si chiama JUST, Join Us in a Sustainable Transition, così descritto da Costantino Chessa, Responsabile Procurement di Eni:

JUST è un invito rivolto ai nostri fornitori, di oggi e domani, per costruire un ecosistema di imprese che vogliono diventare protagonisti con Eni di questo cambiamento e aiutarci a realizzare una transizione energetica equa e sostenibile. Una trasformazione che consenta di tutelare il nostro ambiente, ridurre le emissioni, favorire la crescita, adottare modelli di circular economy e rendere lo sviluppo il motore di un futuro sostenibile per tutti.

JUST, ispirato ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU, si rivolge a tutti i fornitori attuali e a tutti i potenziali fornitori che saranno coinvolti in questo ambizioso processo di trasformazione dell’industria dell’energia in tutto il Mondo, Italia compresa, attraverso la comunicazione, l’innovazione e la condivisione di best practices.

JUST punta ad essere un vero e proprio percorso di crescita e sviluppo comune basato sui principi di tutela ambientale, crescita sociale, e sviluppo economico che devono diventare parte integrante dei beni, dei lavori e dei servizi forniti a Eni.

Grazie a JUST le varie fasi del processo di Procurement si arricchiscono di diverse novità:

  • rafforzamento dei criteri di sostenibilità nelle valutazioni di qualifica;
  • condivisione di piani di sviluppo per misurare la crescita dei fornitori sui diversi temi della sostenibilità;
  • orientamento degli strumenti di market intelligence al co-design delle specifiche tecniche, in un’ottica di equilibrio sociale-economico-ambientale sostenibile;
  • adozione di meccanismi premianti e “bonus sostenibilità” di gara;

JUST è diventato una delle quattro macro sezioni di eniSpace, la piattaforma di collaborazione dove i fornitori possono raccontare le loro esperienze, rimanere aggiornati sulle opportunità di business e le iniziative Eni e mettersi in gioco partecipando alle sfide di innovazione lanciate sul canale Innovation Match.

Video:Open Innovation e Trasformazione Digitale: le testimonianze di Eni