QR code per la pagina originale

ho.mobile conferma il data breach. Cosa devono fare gli utenti?

ho.mobile conferma la violazione dei propri sistemi e il furto di alcuni dati personali dei clienti. Ecco la nota ufficiale e le indicazioni per i clienti.

,

La temuta conferma è arrivata. A pochi giorni di distanza dalla smentita non molto convinta di ho.mobile in risposta alle voci di un colossale data breach con relativo furto dei dati personali dei suoi clienti, oggi l’operatore virtuale di Vodafone ha diffuso una nota per confermare la violazione dei propri sistemi.

ho.mobile spiega nella nota che “sono stati sottratti illegalmente alcuni dati di parte della base clienti con riferimento solo ai dati anagrafici e tecnici della SIM“. I dati degli utenti relativi al traffico (SMS, telefonate, attività web) sono al sicuro, così come i dati bancari e di pagamento dei clienti dell’operatore virtuale, che precisa però come le verifiche siano ancora in corso in collaborazione con le autorità investigativa.

Il Garante della Privacy è stato prontamente informato della violazione e la procedura di comunicazione ai singoli clienti coinvolti dal furto di dati è già partita:

In queste ore stiamo procedendo ad informare solo i clienti ho. Mobile coinvolti, e abbiamo già attivato ulteriori e nuovi livelli di sicurezza per mettere la clientela al riparo da potenziali minacce. Ulteriori azioni a protezione dei dati sottratti sono in corso di implementazione e verranno comunicate ai clienti.

Già a partire da oggi i clienti di ho.mobile che vorranno sostituire la propria SIM potranno farlo gratuitamente recandosi in uno qualsiasi dei punti vendita autorizzati disseminati sul territorio italiano.

Violazione dei sistemi di ho.mobile. Le FAQ ufficiali

Quali dati sono stati sottratti? Dalle ulteriori verifiche effettuate, che sono tuttora in corso, emerge che sono stati sottratti illegalmente alcuni dati di parte della base clienti con riferimento ai soli dati anagrafici (nome, cognome, numero di telefono, codice fiscale, email, data e luogo di nascita, nazionalità e indirizzo) e tecnici della SIM. NON sono stati in alcun modo sottratti dati relativi al traffico (telefonate, SMS, attività web, etc.) né dati bancari o relativi a qualsiasi sistema di pagamento dei propri clienti.

Come faccio a sapere se i miei dati sono stati sottratti? Riceverai una comunicazione dedicata in caso tu sia stato coinvolto.

Ho attivato la ricarica automatica. I miei dati bancari sono stati sottratti? No, non sono stati in alcun modo sottratti dati relativi al traffico (telefonate, SMS, attività web, etc.) né dati bancari o relativi a qualsiasi sistema di pagamento dei clienti.

Video:Canon EOS RP, sample video FHD 50p