QR code per la pagina originale

Chrome: nuovo strumento per proteggere le password

Nell’ultima versione di Chrome, Google ha introdotto uno strumento che determina se le vostre password sono sicure o meno

,

Google integra nella nuova versione del browser Chrome uno strumento che si rivela molto utile per gli utenti. Tra computer, tablet e smartphone, ormai le nostre password sono costantemente a rischio e le possibilità che finiscano in mano a malintenzionati sono sempre elevate. Ci sono hacker o comunque utenti particolarmente smanettoni in grado di carpire le chiavi di sicurezza scelte per accedere a siti e strumenti online vari, per poi rivederle nel dark web al miglior offerente. Insomma, il vecchio consiglio di scegliere sempre password forti è sempre valido e non va mai dimenticato.

Chrome: come verificare la sicurezza delle password

Per venire incontro agli utenti meno smaliziati, comunque, Google Chrome ora offre una funzione che è stata inizialmente inserita a dicembre scorso in Chrome Canary, seppur in via sperimentale. Si tratta della Password weakness check: nell’ultima versione del browser di Big la funzione è disponibile tramite pochi passaggi. Bisogna andare innanzitutto nel menu Impostazioni, poi scegliere Compilazione automatica, poi Password e infine Controlla Password. Si accede così ad uno strumento che effettua un “check” sulle password memorizzate e se ne individua di deboli, ci consiglia di cambiarle, magari utilizzando anche il generatore automatico messo a disposizione.

Si tratta di una novità molto importante, insomma, sia per chi con Internet ci lavora, sia per chi trascorre molte ore online per esigenze quotidiane. Una funzionalità che si aggiunge a quella già esistente in Chrome e che ci avvisa se una delle password memorizzate sia stata compromessa in seguito ad una violazione dei siti.

Ali Sarraf, Product Manager di Chrome, a proposito della Password weakness check dichiara: “Abbiamo avuto tutti momenti in cui ci siamo affrettati a impostare un nuovo account, scegliendo una password facile da ricordare. Tuttavia, le password deboli ci espongono a rischi per la sicurezza e dovrebbero essere evitate. Con Chrome 88 – sottolinea – ora potrete effettuare un semplice controllo per identificare eventuali password deboli e agire rapidamente. Il controllo di sicurezza di Chrome viene utilizzato 14 milioni di volte alla settimana. Come risultato, abbiamo assistito a una riduzione del 37% delle credenziali compromesse archiviate in Chrome anche grazie ad altri sistemi implementati nel 2020”.

Video:Olympus PEN E-PL9, la mirrorless accessibile