QR code per la pagina originale

Jeff Bezos lascia la guida di Amazon

Jeff Bezos lascia la guida di Amazon dopo ben 27 anni. Al suo posto arriverà Andy Jassy, attuale CEO di Amazon Web Services.

,

Il fondatore di Amazon Jeff Bezos non sarà più alla guida del colosso dell’e-commerce. Dopo 27 anni e un successo senza precedenti, Bezos lascerà il posto di CEO di Amazon a partire dalla seconda metà del 2021 e lascerà il posto a Andy Jassy, attuale CEO di Amazon Web Services, la branca di Amazon che si occupa della fornitura di servizi e sistemi di cloud computing.

Amazon ha annunciato lo storico cambiamento nel giorno in cui sono stati resi noti i risultati finanziari – il colosso nell’ultimo trimestre ha avuto ricavi record da 125 miliardi di dollari – e lo stesso Bezos ha diffuso una breve nota per sottolineare che questo momento particolarmente buono per Amazon e il momento perfetto per questa transizione di potere.

Bezos, il secondo uomo più ricco del Mondo dopo il fondatore e CEO di Tesla Elon Musk, diventerà il presidente esecutivo di Amazon e avrà più tempo, lo ha ammesso lui stesso, per dedicarsi alle altre società da lui fondate:

Essere amministratore di Amazon è una grande responsabilità, e quando si ha una responsabilità come quella è difficile concentrare l’attenzione su altro. Come presidente esecutivo sarò impegnato nelle iniziative importanti di Amazon ma avrò anche tempo ed energia per contrarmi su Day 1 Fund, al Bezos Earth Fund, Blue Origin, The Washington Post, e altre mie passioni

Andy Jassy fa parte di Amazon dal 1997 e dal 2016 è il CEO di Amazon Web Services. Lo scorso settembre il Washington Post lo aveva descritto come un “esecutivo fatto ad immagine di Bezos”.

Video:Amazon Scout