Mediaset Play cambia e diventa Mediaset Play Infinity

Mediaset Play cambia: da aprile includerà i contenuti gratuiti delle reti Mediaset e la nuova offerta Infinity+.

Parliamo di

Mediaset ha annunciato che il suo servizio di streaming, ovverosia Mediaset Play, si appresta a cambiare nome e struttura a partire dai prossimi giorni. A breve, infatti, la piattaforma diventerà Mediaset Play Infinity, cambiando veste grafica, programmazione e dispositivi compatibili.

Il servizio di streaming dell’emittente di Cologno Monzese lancerà infatti una nuova applicazione per Smart TV, così da poter fruire del servizio direttamente anche su questa tipologia di televisori, e proporrà in un unico servizio tutti i contenuti gratuiti delle reti Mediaset oltre alla nuova offerta Infinity+ che l’utente potrà scegliere di attivare per avere un catalogo completo di grandi titoli all’interno di canali che includono cinema, intrattenimento e anteprime.

Disponibili anche le gare di Champions League, di cui Mediaset ha i diritti per la trasmissione di 121 incontri a stagione fino al 2024, di cui 104 verranno proposti in streaming proprio su Mediaset Play Infinity (a pagamento), e forse tre partite a settimana di Serie A in co-esclusiva con DAZN, nel caso l’azienda riuscisse a mettere le mani sul pacchetto 2 per i diritti televisivi della trasmissione dei relativi match che la Lega Calcio non ha ancora assegnato, superando l’ostica concorrenza di Sky e Amazon.

Amazon Prime Video, che trasmetterà in diretta in streaming le migliori partite di Champions League del mercoledì nel triennio 2021-2024, ma anche la Supercoppa Europea, per tre stagioni, a partire da quella sportiva del 2021-2022, mira a chiudere anche per qualche gara di Serie A. Dal canto suo Sky non resterà certo a guardare, e cercherà di recuperare terreno dopo aver perso la trasmissione delle sette partite in esclusiva e delle tre in co-esclusiva finite a DAZN. Per la Serie A, l’assegnazione principale dei diritti di trasmissione delle sue partite a un servizio di streaming rappresenta una svolta storica.

Ti potrebbe interessare