QR code per la pagina originale

ICOM e Microsoft Italia portano i Musei italiani su Flipgrid

Accordo di collaborazione tra Microsoft e il comitato nazionale italiano del principale network mondiale di musei e professionisti museali.

,

Microsoft Italia e ICOM Italia, il comitato nazionale italiano del principale network mondiale di musei e professionisti museali, hanno annunciato di aver rinnovato la collaborazione volta a supportare la digitalizzazione degli enti museali nel nostro Paese. Per entrambi i soggetti, in una fase storica che ha messo in difficoltà il settore della Cultura, il digitale può diventare uno strumento per ripensare l’esperienza museale dei cittadini e soprattutto degli studenti, che attraverso le attività di approfondimento proposte dalle scuole, sono tra i principali fruitori del nostro patrimonio artistico e culturale. La contaminazione tra fisico e digitale è infatti molto utile per il trasferimento della conoscenza e apre a nuovi scenari in grado di rendere i musei più accessibili sia in questa fase emergenziale sia in futuro.

Musei digitali

In questo contesto si colloca il nuovo progetto di ICOM Italia con Microsoft Italia che ha visto l’associazione diventare il primo partner italiano su Flipgrid, piattaforma Microsoft gratuita per il social learning, dove i musei che fanno parte del network possono condividere schede dedicate alle opere e alle esposizioni, offrendo ai docenti contenuti a valore per le loro lezioni, adatti per studenti di ogni età, dalle elementari all’università. MUS.E, associazione che cura la valorizzazione del patrimonio dei Musei Civici Fiorentini e più in generale della città di Firenze, è la prima realtà museale italiana ad aderire all’iniziativa, con contenuti dedicati a Dante Alighieri.

La collaborazione nata oramai tre anni fa tra ICOM Italia e Microsoft Italia ha portato alla realizzazione di diversi appuntamenti di approfondimento sui temi della trasformazione digitale in ambito culturale, unendo sempre ad una visione teorico-concettuale l’esplorazione di strumenti pratici e innovativi, che possano supportare i professionisti museali nel lavoro quotidiano e nel perseguimento della loro missione”, ha commentato Adele Maresca Campagna, Presidente ICOM Italia.

Negli ultimi mesi ICOM Italia, grazie al suo Gruppo di Lavoro “Educazione al patrimonio culturale. Musei-scuole-territorio e professionalità”, ha attivato un processo di ascolto capillare in tutta Italia sul rapporto tra musei e scuole, guidando il processo di attivazione di un nuovo e più profondo dialogo tra i due mondi. Si inserisce dunque in questo percorso la sperimentazione della piattaforma Flipgrid, certamente utile a sostenere una relazione docente/discente maggiormente coinvolgente. Di qui la scelta di diventare il primo partner italiano della piattaforma e di coinvolgere i Musei Civici di Firenze nella produzione di contenuti, in particolare nell’anno di celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

Video:Phoenix Wright: Ace Attorney Trilogy, il trailer