QR code per la pagina originale

WhatsApp: accelerare l’ascolto dei messaggi vocali

WhatsApp introduce la possibilità di accelerare l'ascolto dei messaggi vocali: la funzione disponibile per ora solo in Beta

,

WhatsApp sta lavorando da tempo ad una nuova funzionalità che consentirà di rendere meno “pesanti” i messaggi vocali ricevuti da amici e parenti. In che senso? Capita a volte di ricevere audio di diversi minuti, ma non sempre si ha il tempo per ascoltarli per intero. Il rischio è dunque che gli stessi vocali rimangano inascoltati per diverso tempo se non ignorati del tutto, nella peggiore delle ipotesi. Per evitare questo inconveniente e soprattutto far risparmiare tempo a chi deve ascoltare degli audio molto lunghi, il servizio di messaggistica ha pensato ad un acceleratore di riproduzione.

WhatsApp: come accelerare la riproduzione dei vocali

Come mostrato da WABetaInfo, nell’ultima beta per Android è presente questa nuova funzione che consente di velocizzare l’ascolto a 1,5X o 2X. In realtà non è proprio una sorpresa, poiché circa un mese fa erano circolate le prime indiscrezioni in merito. Sta di fatto che gli sviluppatori di WhatsApp l’hanno implementata in un tempo davvero molto ristretto. Insomma, chi ha un dispositivo Android e installa la versione 2.2.1.9.4 di WhatsApp Beta (sempre che rientri nella cerchia di utenti prescelti per il programma), può cambiare la velocità di ascolto dei messaggi vocali tappando sull’icona appositamente introdotta nella parte destra del messaggio.

I messaggio audio diventano comici

Ovviamente, l’aumento della velocità potrebbe avere anche un effetto esilarante per via del cambiamento della voce. L’effetto Alvin, insomma, il noto personaggio dei cartoni animati, che può rendere per certi versi comiche le riproduzioni di chat lavorative o quelle che solitamente si fanno per svago con gli amici. Comunque sia, al momento la funzionalità è disponibile solo per un numero ristretto di utenti Android, ma considerate le tempistiche di sviluppo, potrebbe essere molto presto distribuita per tutti. Anche per chi dispone di dispositivi con sistema operativo iOS e per la versione WhatsApp desktop.

Video:Instagram cambia pelle: la nascita del nuovo logo