Google annuncia per errore gli auricolari Pixel Buds A

L’account ufficiale di Android su Twitter svela in anteprima i nuovi auricolari Google Pixel Buds A a due settimane dall’evento Google I/O.

Parliamo di

Quando non sono i leaker a rompere le uova nel paniere alle grandi aziende tech, sono le stesse aziende a non riuscire a mantenere il segreto. È il caso di Google, che a due settimane dall’evento Google I/O 2021, fissato per il 18 maggio, ha svelato per errore i nuovi auricolari in-ear Pixel Buds A.

L’account ufficiale di Android su Twitter ha twittato quello che era a tutti gli effetti l’annuncio dei nuovi auricolari, salvo eliminare il tweet dopo pochi minuti. La frittata, però, è fatta: suono di qualità e abbinamento Bluetooth veloce con un solo tap.

Non sappiamo nulla dei nuovi auricolari Pixel Buds A se non che saranno compatibili con Android 6.0 e versioni successive e che, probabilmente, saranno più economici dei Pixel Buds già disponibili in commercio, venduti da Google a partire da 199 euro. Questo nuovo modello dovrebbe rappresentare la versione meno costosa e anche la prima immagine sembra confermarlo.

Al di là del fatto che costeranno un po’ di meno rispetto alla versione top di gamma targata Google, i Pixel Buds A dovrebbero vantare alcune delle caratteristiche che ad oggi accomunano questa tipologia di auricolari, a cominciare dalla cancellazione attiva del rumore, almeno un doppio microfono e accelerometro con rilevamento vocale.

Difficile ipotizzare dove Google ha deciso di “risparmiare” per giustificare il prezzo più contenuto e per capirlo dovremo attendere il prossimo 18 maggio. I Pixel Buds già in vendita vantano fino a 5 ore di autonomia di ascolto e fino a 2,5 ore di durata in conversazione, che con la custodia di ricarica wireless salgono a 24 ore di autonomia in ascolto e fino a 12 ore di durata in conversazione.

Ti potrebbe interessare