YouTube Shorts: il concorrente di TikTok è disponibile in Italia

YouTube Shorts mira a fare concorrenza a TikTok per quanto riguarda i video brevi, e adesso è disponibile anche in Italia.

Secondo quanto riportato da Engadget la risposta di YouTube a TikTok, YouTube Shorts, è ora disponibile a livello globale. Il servizio è stato lanciato per la prima volta in India lo scorso anno, e solo successivamente è stato esteso a circa 26 paesi. Ora Shorts, che è ancora in versione beta, sarà disponibile “in più di 100 paesi in tutto il mondo in cui YouTube è disponibile”.

Questi video da 15 o da 60 secondi al massimo erano da un po’ visualizzabili da chiunque, ma solo gli utenti di pochi Paesi potevano accedere agli strumenti pensati appositamente da YouTube per creare questi corti. L’azienda di proprietà di Google adesso sta invece rendendo questi strumenti ampiamente disponibili. È molto probabile che vedremo apparire sempre più clip di questo tipo, e di questa durata, sulla piattaforma. Shorts sta cercando di recuperare terreno su TikTok per quanto riguarda i video in formato breve, ma Google ha intenzione di spingere l’integrazione di Shorts con il più ampio ecosistema di YouTube come punto di forza chiave. Di recente ha iniziato a esplorare modi per offrire collegamenti rapidi dagli Shorts ai video di YouTube, per esempio.

Ironia della sorte, mentre YouTube sta facendo di tutto per emulare il formato di TikTok, TikTok sta sperimentando formati che sono più vicini all’obiettivo tradizionale di YouTube. Di recente ha triplicato la durata massima dei video a tre minuti per tutti e ha lanciato lentamente app su piattaforme TV come Android TV e Fire TV.

YouTube Shorts è disponibile adesso anche in Italia. Chi ha aggiornato recentemente l’app potrà trovare un nuovo pulsante con un + in basso.

Ti potrebbe interessare