OnlyFans ritratta: per ora non vieterà contenuti porno

OnlyFans ha fatto retromarcia sulla sua decisione di vietare i contenuti sessualmente espliciti, almeno per il momento.

OnlyFans ha annunciato nei giorni scorsi che avrebbe vietato materiale sessualmente esplicito sulla piattaforma, ritrattando tuttavia nelle scorse ore. La società ha infatti affermato di aver “sospeso” la modifica prevista per il 1 ottobre, assicurando “garanzie necessarie” per supportare i suoi creatori di contenuti.

La situazione non è del tutto chiara, ma sembra che i contenuti per soli adulti siano al sicuro per adesso. Un comunicato più dettagliato probabilmente chiarirà la questione. Tutto ciò, comunque, suggerisce che OnlyFans abbia trionfato almeno momentaneamente nella disputa contro le grandi banche. Queste istituzioni, infatti, si sono opposte alle aziende del settore tecnologico che supportano contenuti sessualmente espliciti, spingendo realtà come Patreon ad abbandonare i nudi nel caso in cui volessero tenersi i loro finanziamenti.

Al momento non è chiaro come OnlyFans abbia prevalso (le banche hanno cambiato idea oppure sono all’orizzonte nuovi finanziatori?), ma le tensioni sembrano essersi allentate. Tuttavia, anche nel caso in cui la società dovesse avere la meglio sulle banche in modo permanente, la vittoria potrebbe essere agrodolce. Questa situazione ha fatto oscillare la fiducia di alcuni creatori di contenuti che pubblicano materiale sessualmente esplicito e che, quindi, vedono ora un po’ precaria la loro fonte di reddito. Non sorprenderebbe perciò se alcuni di loro migrassero verso altri servizi.

Ti potrebbe interessare