Iniziata la closed beta di Diablo Immortal: ecco come partecipare

Dopo le approfondite prove in closed alpha, il team di Diablo Immortal riapre le porte del gioco ai fan per una nuova fase di test.

Il team di Diablo Immortal continua nella sua opera di ottimizzazione del gioco, e dopo aver già effettuato un test approfondito in closed alpha ottenendo dalla community degli importanti feedback su tutte le funzionalità e i sistemi, è pronto per la prossima fase.  Blizzard Entertainment ha infatti annunciato la closed beta del prodotto, per provare insieme ai fan le nuove modifiche implementate nel gioco. Come per i precedenti test pubblici di Diablo Immortal, la closed beta sarà disponibile solo per i dispositivi Android e in regioni specifiche, da cui potrà partecipare un numero limitato di giocatori. Gli avventurieri più fortunati che saranno invitati alla beta riceveranno presto una notifica da Google Play coi dettagli su come collegarsi e gettarsi nell’azione.

Diablo Immortal closed beta: tutti i dettagli

I server della closed beta sono aperti in Canada, dove i giocatori locali potranno provare Diablo Immortal per la prima volta, e in Australia. Nelle settimane successive apriranno anche in Corea, Giappone e Cina, dove la versione di test del gioco sarà disponibile nelle lingue locali. Dato che gli sviluppatori stanno testando diverse funzionalità di fine gioco, la closed beta durerà diverse settimane per essere sicuri che i giocatori abbiano abbastanza tempo per approfondirle. La data esatta di termine delle prove sarà annunciata in seguito. Come spiegato dagli sviluppatori, sono tra l’altro in arrivo tantissimi aggiornamenti e nuovi contenuti, tra cui:

  • Una nuova classe giocabile: il Negromante. Rianima i cadaveri per creare un esercito di morti mentre infliggi maledizioni e pestilenze sui nemici di Sanctuarium.
  • Aggiornamenti al PvP e al PvA. Il popolare sistema PvP e PvA del gioco, il Ciclo del Conflitto, è stato migliorato con una battaglia 30v1 chiamata Sfida dell’Immortale; stiamo aggiungendo le classifiche al sistema PvP del Campo di Battaglia 8v8; abbiamo introdotto un nuovo sistema di equipaggiamento di fine gioco, ossia gli oggetti di set; ora si potranno affrontare i boss d’incursione dell’Inferiquiario in gruppi fino a otto giocatori; e altro ancora!
  •  Supporto per i controller. I giocatori potranno provare in anteprima il supporto per i controller in Diablo Immortal.
  • Acquisti in gioco opzionali. Nella closed beta saranno disponibili per la prima volta gli acquisti in gioco opzionali, per sperimentarne la funzionalità e ottenere preziosi feedback dalla community. Tutti i progressi dei giocatori saranno annullati al termine della closed beta, ma gli acquisti effettuati saranno convertiti in crediti di gioco e resi disponibili all’uscita di Diablo Immortal.

Diablo Immortal è un GdR d’azione online multigiocatore di massa (MMOARPG) per dispositivi mobili, sviluppato da Blizzard Entertainment in collaborazione NetEase, che sarà disponibile esclusivamente per dispositivi Android, iPhone e iPad. La trama ruota attorno alla figura dell’Arcangelo Tyrael, che è dato per morto, con l’umanità che deve fare i conti con le conseguenze delle sue azioni. I frammenti della Pietra del Mondo, ancora carichi di potere, stanno contaminando la terra. I servitori di Diablo sperano di imbrigliare questo potere per permettere al Signore del Terrore di fare ritorno.

Ti potrebbe interessare