Web Summit 21: Huawei annuncia la conferenza degli sviluppatori

Oltre 300 sviluppatori presenteranno alcune delle app più interessanti di HUAWEI Mobile Services. In arrivo update di Petal Maps e Search.

HUAWEI Mobile Services (HMS), parte di Huawei, annuncia l’appuntamento annuale con la conferenza degli sviluppatori (HDC.Europe) durante il prestigioso evento Web Summit 21. Durante l’evento, oltre 300 sviluppatori e leader d’azienda si riuniranno a Lisbona per discutere dei recenti sviluppi di HUAWEI in termini di aggiornamenti dei servizi e crescita del settore. Nel corso del 2021 la multinazionale cinese impegnata nello sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti, sistemi e soluzioni di rete e telecomunicazioni ha consolidato partnership esistenti e ne ha stipulate di nuove con brand leader che condivideranno vision e piani futuri in una serie di workshop. Inoltre, Huawei presenterà ulteriori collaborazioni per ampliare l’offerta di app in tutti gli scenari all’insegna dell’innovazione.

Ecosistema leader del settore

Durante la sessione del workshop di HDC.Europe, i partner europei tra cui adidas Runtastic, Curve e Lydia saliranno sul palco per condividere la loro visione e i piani per la distribuzione di contenuti e servizi esclusivi agli utenti Huawei. Questi partner sono una parte fondamentale dell’ecosistema mobile di Huawei in continua evoluzione: un ecosistema che mette al centro la l’esperienza utente per promuovere lo sviluppo di innovazioni e accelerare l’economia digitale.

Negli ultimi mesi HUAWEI Mobile Services ha consolidato la sua posizione come il terzo più grande ecosistema di app al mondo con 5,1 milioni di sviluppatori registrati e connessi a oltre 730 milioni di utenti attivi mensili (MAU) in tutto il mondo. Con l’annuncio di molteplici programmi di supporto offerti in Europa ai singoli sviluppatori, tra cui Huawei Student Developer (HSD) e Huawei Developer Group (HDG), Huawei conferma il suo impegno in vista di una collaborazione in tutti i settori dell’innovazione tecnologica.

Dal suo lancio globale nel 2018, HUAWEI AppGallery ha raggiunto oltre 560 milioni di utenti attivi mensili globali, di cui 42 milioni in Europa. Nei primi tre trimestri di quest’anno, AppGallery ha distribuito oltre 332,2 miliardi di applicazioni in tutto il mondo, con un aumento del 13% su base annua. Anche la quota di compartecipazione alle entrate dei partner è aumentata del 62% rispetto all’anno precedente. Jervis Su, Vice President of Mobile Services di Huawei Consumer Business Group, in tal senso non ha dubbi e commenta:

L’innovazione è la chiave per costruire gli ecosistemi del futuro. L’impegno di Huawei è unire le nostre competenze con i migliori sviluppatori per accelerare il nostro percorso verso un sistema interconnesso e un futuro che riguarda tutti gli scenari.

Il nuovo HMS Core 6 annuncia nuovi kit per sviluppatori ideati con l’obiettivo di supportarli nella creazione di funzioni più competitive per le loro app, per un totale di 69 kit e 21.738 API. Queste funzionalità aperte possono essere utilizzate anche per creare app in esecuzione su Android, HarmonyOS e iOS attraverso framework di sviluppo multipiattaforma come React Native e Cordova. In più son in arrivo nuovi aggiornamenti per diverse funzioni, tra cui Petal Maps e Petal Search.

 

 

Ti potrebbe interessare