Windows 11, torna il “vecchio” Clippy (ma come emoji)

Il prossimo aggiornamento di Windows 11 riporta sugli schermi dei possessori di PC Windows Clippy, insieme ad altre emoji ridisegnate.

Ricordate Clippit, soprannominato Clippy, l’Assistente di Office incluso in Microsoft Office 97 e poi nelle sue versioni seguenti fino a Office 2007? La caratteristica consisteva in una modalità di accesso alla guida, presentava varie funzioni di aiuto nella ricerca e offriva consigli. Ebbene, con il prossimo aggiornamento di Windows 11, Clippy tornerà sugli schermi dei possessori del sistema operativo di Microsoft, ma solo graficamente, insieme ad altre emoji ridisegnate per l’occasione. La simpatica graffetta animata era già stata ripresentata dall’azienda attraverso uno sticker pack rilasciato per l’app Microsoft Teams.

Windows 11 cambia le emoji

L’aggiornamento di novembre 2021, disponibile in anteprima per tutti i PC con OS Windows 11 con l’update cumulativo opzionale di  novembre 2021 dal Windows Update, o automaticamente il mese prossimo, conterrà anche alcune modifiche estetiche alle emoji. Queste ultime non avranno più i contorni neri in grassetto tipici di quelle di Windows 10, e perfino i colori e le forme di alcuni di essi saranno diversi per farli combaciare meglio con i glifi di Apple, Google e Samsung, come potete vedere nella foto qui in basso.

Ci sono anche alcuni simpatici tocchi specifici di Microsoft, come la “figura” di Clippy per l’emoji della graffetta, mentre altre come per esempio Ninja Cat sembrano essere state rimosse del tutto.

Le nuove emoji utilizzano i design di base che Microsoft ha mostrato all’inizio di quest’anno, ma senza animazioni o tocchi “3D”, come profondità e sfumature di colore aggiuntive. Secondo The Verge la scelta potrebbe essere stata dettata dalla limitazione del formato di grafica vettoriale che il colosso di Redmond utilizza per visualizzare le emoji in Windows. L’uso della grafica vettoriale può infatti ridurre le dimensioni dei file, rendendo molto più semplice ridimensionare le emoji senza farle perdere nitidezza o dettaglio, ma funziona meglio con i colori piatti. Gli utenti di Windows 10 non riceveranno i nuovi design delle emoji.

Ti potrebbe interessare