Meta apre l’accesso a Horizon Worlds, la piattaforma social VR

A partire da giovedì, gli utenti di Stati Uniti e Canada dai 18 anni in su potranno accedere gratis al social VR di Meta, anche senza invito.

Parliamo di

Meta ha deciso di aprire l’accesso alla sua piattaforma social VR Horizon Worlds a tutti gli utenti di Stati Uniti e Canada dai 18 anni in su. Questi potranno infatti accedervi dall’app Quest gratuitamente, senza alcun invito. Annunciato per la prima volta a settembre del 2019, Horizon Worlds è rimasto chiuso al pubblico per due anni come beta privata, periodo però nel quale nel frattempo si è evoluto grazie al costante supporto dei suoi beta tester, che hanno tenuto regolarmente spettacoli comici, serate di cinema e sessioni di meditazione, oltre a costruire oggetti elaborati come ad esempio una replica esatta dell’Ecto-1 di Ghostbusters.

Horizon Worlds, cos’è e come funziona?

Nel corso dei mesi Horizon Worlds si è evoluto dall’essere principalmente un ambiente simile a Minecraft con Oculus Quest (ogi si chiama Meta Quest) per la creazione di giochi a più di una piattaforma social. Ragio per cui, a detta di Vivek Sharma, VP di Horizon di Meta, l’azienda ha ritenuto fosse arrivato il momento di aprire le porte a un pubblico più vasto,  “ora che possiamo dire che abbiamo cose interessanti da mostrare e far fare alle persone”. Horizon Worlds diventa così il primo tentativo “concreto” di Meta di rilasciare qualcosa che assomigli alla visione del metaverso del suo CEO Mark Zuckerberg.

Quest’ampia piattaforma multiplayer, che unisce idealmente Roblox e il mondo OASIS VR di Ready Player One, richiede un account Facebook e consente agli utenti di uscire e interagire con un massimo di venti persone alla volta, in uno spazio virtuale.

Come in un mondo reale, il sistema integra le figure di guide, in questo caso controllate da utenti esperti, che hanno il compito di accogliere i nuovi utenti appena arrivano in Horizon Worlds e successivamente, mentre si teletrasportano dalla Plaza, l’hub principale, a mondi diversi. Le guide vengono addestrate dai dipendenti di Meta per insegnargli le migliori pratiche per muoversi all’interno di Horizon e seguire le sue regole di comportamento, così da spiegarle poi anche ai nuovi arrivati.

 

Ti potrebbe interessare