LG e OLED EX: cosa cambia per le future TV a led organici?

Con l’evoluzione della sua tecnologia dei display, LG promette di migliorare ulteriormente la qualità visiva di OLED.

In prossimità del CES 2022, che inizierà mercoledì 5 gennaio, LG ha rivelato alcune novità relative alla sua produzione di televisori, e in particolare ha annunciato OLED EX, la prossima generazione della sua tecnologia di visualizzazione OLED. Vediamo meglio di cosa si tratta.

LG presenta OLED EX

OLED EX (l’EX sta per Evolution ed eXperience) promette di aumentare la massima luminosità, migliorare la qualità dell’immagine e consentire cornici del display più piccole. La tecnologia di base, milioni di singoli pixel autoilluminati, non è cambiata, ma l’uso di un isotopo chiamato deuterio combinato con l’elaborazione algoritmica delle immagini può aumentare la luminosità fino al 30% rispetto ai display OLED convenzionali.

LG ha infatti trovato un modo efficace per estrarre il deuterio, un isotopo che è due volte più pesante dell’idrogeno dall’acqua, e lo ha applicato agli elementi OLED delle sue TV. LG afferma che grazie ai composti di deuterio stabilizzato, i display sono in grado di emettere una luce più brillante migliorando l’efficienza nel tempo.

LG utilizza poi anche un algoritmo di apprendimento automatico “personalizzato” che prevede l’utilizzo di ciascun diodo a emissione di luce (su TV fino a 8K) in base alle abitudini di visualizzazione, quindi “controlla con precisione l’ingresso di energia del display in modo più accurato esprimere i dettagli e i colori del contenuto video riprodotto”. La qualità dell’immagine non è l’unico miglioramento in arrivo sui televisori OLED EX. L’azienda, infatti, afferma che la nuova tecnologia dello schermo consente di ridurre lo spessore della cornice del display da sei a quattro millimetri sui televisori da 65 pollici.

“Con la nostra nuova tecnologia OLED EX – ha spiegato Oh Chang-ho, vicepresidente esecutivo e capo della TV Business Unit di LG Display – miriamo a fornire ai clienti esperienze ancora più innovative e di fascia alta attraverso l’evoluzione della nostra tecnologia, algoritmi e design OLED”. La nuova tecnologia verrà utilizzata in ogni TV OLED prodotta nelle sedi Samsung di Paju, Corea del Sud e Guangzhou, Cina a partire da il secondo trimestre del prossimo anno. LG non ha rivelato quando rilascerà i primi prodotti OLED EX, anche se voci di corridoio indicano approssimativamente un periodo a metà del 2022.

Ti potrebbe interessare