YouTube copia TikTok per gli avvisi degli utenti live

La piattaforma di streaming introduce una nuova funzionalità per segnalare agli utenti un video in diretta. Come fa TikTok da tanto tempo.

Parliamo di

TikTok nuovamente copiata dai rivali. Non è la prima volta che accade, né probabilmente sarà l’ultima. Ma ogni volta che succede, la notizia non può comunque che suscitare un certo clamore. A imitarne una sua funzione questa volta è stata YouTube, che ha annunciato l’introduzione sulla sua app di una nuova caratteristica molto simile, per non dire identica, a una analoga presente su TikTok. Nello specifico si tratta di una sorta di “bollino” che segnala quando un contenuto è in diretta e che quindi rimanda immediatamente al live mentre si naviga sulla piattaforma.

YouTube e i Live

A spiegarne il funzionamento è stato su Twitter Neal Mohan, Chief Product Officer della piattaforma di streaming video di proprietà di Google. In pratica, quando qualcuno che un utente segue, condivide una trasmissione in diretta, nella parte superiore del feed la sua immagine del profilo risulterà circondata da un anello colorato e con la scritta In diretta. A quel punto basterà toccare o cliccare sulla sua immagine del profilo per visualizzare la Live.

Mentre un utente guarda la trasmissione in diretta di un’altra persona potrà ovviamente lasciare commenti, mettere “Mi piace” e condividerla. Chiunque starà vedendo la diretta potrà a sua volta vedere chi metterà un Like o commenterà il video.

Ad ogni modo, con il nuovo strumento sarà di fatto molto più semplice seguire i propri account preferiti e i loro interventi dal vivo. “Sono estremamente grato ai nostri team che si adoperano per fare di YouTube la piattaforma leader in termini di coinvolgimento, intrattenimento e valore offerto per miliardi di persone in ogni angolo del mondo”, ha commentato ancora Neal Mohan. Già in passato YouTube si è “ispirato”, per così dire, a TikTok. Basti pensare a Shorts, il format di video in forma abbreviata che permette di girare su smartphone clip di pochi secondi che si possono poi visualizzare con un feed sull’app.

 

 

Ti potrebbe interessare