Avete ricevuto le nuove note audio di WhatsApp (quelle con le onde sonore)?

WhatsApp sta rilasciando un nuovo update che introduce una grossa modifica al design delle note vocale: ritornano infatti, le onde sonore.

Mandiamo sempre più note vocali oggigiorno e Mark Zuckerberg lo sa bene: i messaggi audio sono uno strumento fondamentale per la comunicazione di tutti i giorni. Di fatto, complici gli schermi troppo grandi o i display troppo piccoli o semplicemente, tanta pigrizia (io stesso ne abuso).

Le note vocali sono sempre più rilevanti oggi e WhatsApp ora sta migliorando l’esperienza per i dispositivi Android e iOS. Mesi fa la compagnia ha rilasciato le note audio a velocità doppia e le anteprime dei messaggi stessi.

Cosa cambia con la nuova versione di WhatsApp?

Il cambiamento di poche ore fa invece riguarda le note vocali che cambiano design: arriva ora una rappresentazione grafica a forma di onda sonora dentro la bolla della chat stessa. Un upgrade non fondamentale, ma certamente gradito.

Mesi fa abbiamo visto le prime beta e adesso la novità sta arrivando in maniera stabile a chi possiede la beta pubblica. A breve infatti, arriverà a tutti. Ma cosa cambia?

Una volta inviato un vocale infatti, non ci sarà più una rappresentazione di una linea retta ma un’onda sonora che movimenta un po’ l’estetica della bolla stessa.

Perché può essere utile? Semplice:  grazie alle onde sonore capiremo subito se il messaggio è “urlato” o emesso ad alta voce. Se invece è qualcosa di confidenziale, lo vedremo con linee molto contenute.

L’altra novità invece, solo per gli utenti possessori di iPhone, è presente nella versione 2.22.6.2; come scoperto da WABetaInfo, ci sarà la possibilità di condividere le impostazioni della condivisione dello Stato. Rimarranno le tre opzioni (I miei contatti, eccetto e “condividi con”), ma saranno più semplici da raggiungere.

Per modificare tale lista infatti, bisogna andare su Impostazioni, poi Account, pigiare su Privacy e infine su Stato.

Ti potrebbe interessare