OnePlus 10 Pro: tutto quello che sappiamo prima del lancio

Cosa sappiamo del nuovo OnePlus 10 Pro prossimo al debutto? Facciamo insieme il punto della situazione a pochi giorni di distanza dal debutto ufficiale.

Finalmente ci siamo: dopo mesi dal debutto cinese, il nuovo OnePlus 10 Pro è prossimo al lancio globale. In queste ore sono emersi ulteriori dettagli sull’ammiraglia in questione grazie ad una serie di leaks condivisi da 91mobiles.

Si legge che il device di punta dovrebbe arrivare sul mercato il prossimo 22 o 24 marzo; saranno svelate anche le cuffiette Bullets Wireless Z2, ma non sappiamo nulla dell’eventuale iterazione vanilla del device. In India ad esempio, è stato creato un minisito sul portale locale in cui c’è una frase che capeggia sovrana: “OnePlus 10 Pro arriverà in primavera”.

OnePlus 10 Pro: facciamo il punto

Il website indiano ricorda agli utenti quali sono le caratteristiche di questa ammiraglia già svelata in Cina e, a completamento del tutto, anche Ishan Agarwal ci ricorda quali saranno le configurazioni e le colorazioni disponibili al lancio. Come detto, la versione standard della serie premium senza essere assente e fuori dai radar.

Ad ogni modo, OP 10 Pro arriverà con il SoC Snapdragon 8 Gen 1 e vanterà la fast charge da 80W di casa OnePlus. Verrà venduto in due colorazioni: Emerald Forest e Volcanic Black. Nessun indizio per la controparte “white”.

La RAM sarà da 8 o 12 GB, mentre lo storage da 128 o 256 GB. Sul fronte dei “prezzi” invece, non abbiamo ulteriori dettagli. Si dice che saranno “buoni”, ma non abbiamo modo di confermare.

Il pannello sarà un’unità da 6,7 pollici con risoluzione 2K e tecnologia AMOLED; presente anche il refresh rate adattivo grazie alla tecnologia LTPO 2.0. Godrà delle certificazioni HDR 10+ e MEMC.

Passando al comparto fotografico invece, troveremo un’ottica principale da 48 Mpx, una ultra wide da 50 Mpx e un tele da 8 Mega. Anteriormente invece, ci sarà una selfiecam da 32 Mega, il tutto correlato dal supporto di Hasselblad.

Presente poi l’audio ad alta risoluzione con Dolby Atmos, una batteria da 5000 mAh con possibilità di usufruire della ricarica rapida da 80W e della wireless charge AirVOOC da 50W. Ci sarà una porta USB C per la ricarica, Bluetooth 5.2, Wi-Fi 6E, NFC, GPS e, ovviamente, il modem 5G.

Ti potrebbe interessare