Autore: Stefano Besana

Myopencity: il social network cittadino

Stefano Besana, 22 Maggio 2008 - Myopencity è un prodotto recente e interessante che si pone sulla scena come un social network dedicato alle singole realtà territoriali. Si tratta di un progetto di Cultur-e, azienda che annovera tra i suoi clienti: Enel, Treccani, le Ferrovie dello Stato e anche l’Azienda dei Trasporti Milanesi. Ma di che cosa si tratta nello specifico? […]

La cultura è 2.0 con le carte e i documenti di Darwin, ma ne siamo sicuri?

Stefano Besana, 16 Maggio 2008 - Siete interessati ai documenti originali del noto evoluzionista? Se la risposta a questa nostra domanda è affermativa sappiate che il “Darwin Online Project” vi offre questa possibilità. La notizia di CNet che mette in evidenza il sito non è recente, come neppure è molto recente il progetto. Anche se c’è da dire che il manoscritto […]

Studeous: la collaborazione tra insegnanti e studenti è facilissima

Stefano Besana, 15 Maggio 2008 - Studeous è un’eccellente applicazione presentata in questi giorni anche da MakeuseOf.com. Si tratta, in sostanza, di un servizio pensato appositamente per la costruzione di ambienti di apprendimento virtuali che permettano una collaborazione tra studenti e tra insegnanti. Sul sito ufficiale troviamo, appena entrati, alcune indicazioni di massima sul servizio, che ci aiutano a chiarire che […]

I cinque migliori modi di perdere tempo on-line sono 2.0

Stefano Besana, 14 Maggio 2008 - MakeUseOf.com qualche giorno ha pubblicato un interessantissimo articolo che suggerisce, in stile tech five di Webnews, cinque ottimi modi per “perdere tempo on-line”. Come sappiamo uno dei fattori a rischio del nuovo web è proprio il pericolo di perdere del tempo prezioso, magari mentre si stanno cercando informazioni o mentre si sta lavorando. Per cui, […]

A Maggio gli psicologi sono gratis… su Internet

Stefano Besana, 7 Maggio 2008 - Qualche tempo fa, se ben ricordate, avevamo presentato MindMentor, uno psicologo robot che offriva “consulti” a cifre irrisorie. Ebbene, se qualcuno di voi ci avesse fatto anche solo un pensierino, sappiate che Maggio è il mese che fa per voi, grazie all’iniziativa MIP 2008. Di che cosa si tratta? Di un servizio che mette a […]

Divoogle: quando il motore di ricerca è mirato

Stefano Besana, 2 Maggio 2008 - Divoogle è un progetto interessante sviluppato ed ideato da Julius Design. Si tratta, in poche parole, di un motore di ricerca dai contenuti filtrati e selezionati e con un indirizzo ben preciso, le ricerche quindi non avvengono su tutta la rete globale, ma su network di professionisti selezionati. A che cosa serve? Una spiegazione esaustiva […]

Il Wi-Fi è dannoso per l’apprendimento?

Stefano Besana, 30 Aprile 2008 - Geekissimo riporta una notizia interessante relativa all’impiego dei PC e dei sistemi Wi-Fi all’interno delle università di tutto il mondo, ma con un particolare occhio di riguardo alla situazione italiana. Il caso sarebbe scoppiato alla facoltà di giurisprudenza di Chicago, dove l’utilizzo del Wi-Fi sarebbe stato proibito durante le lezioni perché fonte di distrazione e […]

TwittEarth: la mappa di tutti i twitts

Stefano Besana, 29 Aprile 2008 - TwittEarth, come del resto suggerisce il nome, è un servizio davvero carino che ricalca, in parte , le funzioni di Twittervision. Le differenze tra i due sono però sostanziali e davvero profonde. Mentre il primo rappresenta in maniera grafica su un mappamondo 3d ogni messaggio proveniente dalla sfera di Twitter, il secondo lo fa su […]

Come creo e mantengo un profilo su LinkedIn?

Stefano Besana, 23 Aprile 2008 - Di LinkedIn e di come sia importante avere un’identità online abbiamo già discusso diverse volte in passato. Per chi ancora non lo sapesse, si tratta di un servizio 2.0 che permette la creazione di profili virtuali professionali e la gestione di curriculum vitae on-line. In sostanza un social network esplicitamente dedicato a scopi professionali e […]

Quando il web 2.0 fa risparmiare

Stefano Besana, 23 Aprile 2008 - Un articolo di qualche tempo fa, apparso su Make Use Of, pone l’accento su i siti di comparazione presentando alcuni nuovi e recenti servizi che promettono di spopolare sul mercato americano. Si tratta, in sostanza, di siti che mettono a confronto i prezzi di differenti prodotti e si preoccupano di “cercare” le offerte migliori dislocate […]

UberVU: fare ordine nel mondo 2.0

Stefano Besana, 17 Aprile 2008 - Se come il sottoscritto: siete iscritti a quasi tutti i servizi 2.0 e vi registrate per curiosità ad ogni nuovo servizio, utilizzate di frequente i blog e ne avete diversi su differenti piattaforme, seguite giornalmente diversi feed RSS provenienti dal mondo, allora questa nuova applicazione on-line potrebbe fare proprio al caso vostro. UberVU: è un […]

Booksweb.tv: tutto sui libri

Stefano Besana, 9 Aprile 2008 - Booksweb.tv è un progetto interessante che merita di essere approfondito. Si tratta di un servizio che permette la condivisione e lo scambio di informazioni su tutto quello che riguarda il mondo dei libri. La cosa significativa è che il sito ruota interamente attorno ai filmati realizzati dallo staff. Ragionando a livello metaforico potremmo paragonarlo ad […]

I pesci d’Aprile in stile 2.0

Stefano Besana, 4 Aprile 2008 - Ebbene sì: potevano forse mancare? Certo che no, ne hanno parlato un po’ tutti e io francamente devo ammettere di essermi accorto subito di quello più evidente: il servizio di Google e Virgin assieme: Virgle, del resto, credere alla colonizzazione di Marte non è facilissimo, anche se bisogna ammettere che il servizio è realizzato benissimo […]

MindMentor: lo psicologo 2.0

Stefano Besana, 28 Marzo 2008 - Leggevo una notizia interessante e al tempo stesso davvero particolare su su Appunti Digitali. Si fa riferimento ad nuovo servizio creato da due psicologi olandesi e nominato MindMentor, in grado di fornire consulenza psicologica al costo di 8$/ora. Il software di consulenza è basato sul vecchio modello di Eliza (la macchina sviluppata nel 1966 da […]

LinkedIn continua a rinnovarsi

Stefano Besana, 27 Marzo 2008 - Non so quanti di voi conoscano LinkedIn, o lo utilizzino più o meno costantemente. Personalmente credo che sia uno dei migliori social-network in circolazione, per una serie di semplici motivi: nasce con uno scopo dichiarato e ben preciso, che è quello di stabilire relazioni professionali, è ben gestito, si appoggia ad una forte e consolidata […]

Hulu e i telefilm on-line: sarà un successo?

Stefano Besana, 26 Marzo 2008 - Avrete sicuramente letto, nei giorni scorsi, dell’apertura al grande pubblico di Hulu: un servizio on-line che permette la visione delle più popolari serie televisive americane, dei film più famosi e degli eventi sportivi più seguiti. Il tutto, cosa non da poco, in maniera completamente gratuita. Illegale? Assolutamente no: Hulu è partner di Fox, NBC, Disney, […]

GMail: fuori dall’Europa, il problema dei domini

Stefano Besana, 25 Marzo 2008 - Qualche giorno fa, se ben ricordate, avevamo discusso sulla legittimità o meno del marchio Gmail.it e se fosse o meno nei diritti di Google reclamare la paternità di tale dominio. Ebbene una decisione dell’Office for Harmonization in the Internal Market (OHIM) ha stabilito che il marchio GMail in Europa non spetta a Google. La “sentenza” […]

Altomic: creare video discussioni in stile 2.0

Stefano Besana, 25 Marzo 2008 - Altomic si propone di rivoluzionare l’interazione tra le utenze, uno dei capisaldi del Web 2.0. In che modo vi starete domandando? Spostando l’interazione da un piano puramente testuale ad uno visivo. Il funzionamento di base ricalca molto quello di YouTube: un utente invia un video personale e le altre utenze interessate replicano con un video. […]

Twitter in plain english

Stefano Besana, 21 Marzo 2008 - Vi domandate quale sia il funzionamento di twitter e dei microblog? Eccone una eccellente spiegazione, dopo la visione del filmato non vi resta che scegliere se usare questi servizi o meno, personalmente non li ritengo particolarmente interessanti, ma si tratta pur sempre di opinioni e punti di vista.

Songsterr: imparare a suonare la chitarra in stile 2.0

Stefano Besana, 20 Marzo 2008 - Il web 2.0, lo abbiamo detto più volte, è ricco di applicazioni curiose, strane, particolari e innovative. Tra tutte spicca sicuramente questa che presentiamo oggi: Songsterr. Si tratta di uno strumento utilissimo per tutti coloro che intendono imparare a suonare la chitarra o che hanno sempre sognato un modo economico e pratico che non fosse […]