Beats Studio Buds con cancellazione del rumore ad un prezzo BOMBA su Amazon

In offerta su Amazon le Beats Studio Buds ad un prezzo davvero speciale
In offerta su Amazon le Beats Studio Buds ad un prezzo davvero speciale

Da quando Apple ha acquistato Beats nel 2014, le cuffie e auricolari sono diventati più legati all’ecosistema Apple. Ma tutto cambia con i Beats Studio Buds, che eliminano i chip Apple H1 e W1 per un’esperienza più universale su dispositivi Apple e Android. Puoi acquistarli su Amazon a soli invece di .

I possessori di smartphone Android possono finalmente godere del marchio Beats con un prodotto che si integra bene con i loro telefoni. Gli appassionati apprezzeranno la custodia leggera e portatile, gli auricolari resistenti all’acqua grazie allo standard IPX4 e le modalità di cancellazione attiva del rumore (ANC).

Beats ti fornisce tre misure di gommini in silicone, e rimangono comodamente in posizione senza la preoccupazione di cadere anche durante gli allenamenti intensi.

Un pulsante cliccabile su entrambi gli auricolari controlla la riproduzione della musica, incluso il controllo del volume. È molto più affidabile dei controlli touch presenti su altri auricolari true wireless. Il rilevamento automatico dell’orecchio è assente dagli Studio Buds, quindi la riproduzione multimediale continua anche quando si rimuovono uno o entrambi gli auricolari. Tuttavia, puoi alternare tra ANC e modalità trasparenza dall’app Impostazioni iOS o dall’app Beats su Android. La modalità “Trasparenza” ti consente di ascoltare l’ambiente circostante come se non indossassi nulla.

beats

Apple continua a fare avanti e indietro tra USB-C e connettori Lightning per vari prodotti. Poiché questi auricolari sono destinati a un pubblico più ampio al di fuori dell’ecosistema Apple, la custodia si ricarica tramite USB-C. A differenza dei recenti modelli AirPods, la custodia non supporta la ricarica wireless. La casa produttrice ha dichiarato che l’autonomia può durare fino a 24 ore se abbinate alla custodia di ricarica, e 8 ore durante l’ascolto prolungato.

Anche senza un chip H1 o W1, l’auricolare si accoppia facilmente praticamente a qualsiasi dispositivo Apple. Una volta che il Bluetooth è attivato all’interno del tuo dispositivo, posiziona i Beats nelle vicinanze e apri la custodia per vedere la scheda di associazione che si apre.

Non esiste un’app Beats per iOS, quindi tutta la commutazione del dispositivo viene eseguita all’interno dell’app Impostazioni iOS e del suo menu Bluetooth.  Un aggiornamento del firmware nel gennaio 2022 ha aggiunto il supporto per l’accoppiamento iCloud ai Beats Studio Buds. Ciò significa che gli auricolari ora si accoppiano automaticamente con tutti i tuoi dispositivi Apple dopo la connessione a uno solo di essi. Approfitta ora dello sconto del 27% e acquista questi auricolari su Amazon: ricorda che se ti abboni a Prime la spedizione è gratuita!

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti